15°

26°

Strajè-Stranieri

Cittadinanza parmigiana ai bimbi stranieri

Ricevi gratis le news
60
Conto alla rovescia per la cittadinanza parmigiana ai bimbi nati in città da genitori stranieri.
 
Ieri pomeriggio durante la seduta della commissione Affari Istituzionali i consiglieri comunali hanno discusso dello «ius soli» in salsa parmigiana. I rappresentanti dei 5 Stelle e del Pd hanno trovato l’intesa sul riconoscimento simbolico da conferire ai bambini nati a Parma da genitori stranieri residenti in Italia da almeno 5 anni.
 
La delibera verrà votata martedì prossimo in consiglio comunale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • INA

    17 Settembre @ 10.57

    Sign.ra Annamaria alla sua domanda sul come sono riuscita a vincere il concorso pubblico ha benissimo risposto il Sign. Maurizio, ovvero la cittadinanza italiana non era uno dei requisiti richiesti. La valutazione è stata fatta solo per titoli, esami e meriti. Per quanto riguarda il sollecito a cui si riferiva, già fatto! Ma non è questo il punto, il mio, è solo un caso e come me ce ne sono tanti altri, italiani e non, con difficoltà oggettive legislativo-borocratiche in diversi ambiti. Del resto sono totalmente d'accordo con lei. Ed è vero che per mantenere gente che vive alle spalle degli altri si spendono tanti soldi pubblici e sono i nostri soldi, suoi ma anche i miei e di tanta altra gente che si dà da fare quotidianamento e onestamente per portare da mangiare a casa. E' questo il punto ed è su questo che bisogna lavorare e bene, ognuno nel suo piccolo! Per la frustrazione e l'insicurezza a cui lei faceva riferimento ci troviamo nella stessa barca. Anche io non sono felice e tranquilla sapendo che per le strade girano delinquenti stranieri e non; perchè se intenzionati a far male al prossimo, lo faranno a lei ma anche ai non italiani se nel posto e al momento sbagliato. Non è che io sia immune o abbia il lascia passare davanti ad un delinquente straniero o italiano che sia!

    Rispondi

  • Geronimo

    17 Settembre @ 08.20

    Annamaria, come la signora ha scritto NELLA QUASI TOTALITA’ DEI CONCORSI PUBBLICI E’ RICHIESTA LA CITTADINANZA ITALIAN”, molto diverso dalla totalità, i requisiti variano da concorso a concorso, addirittura molti riservano quote ai disabili, cosa giusta sulla carta ma che poi può creare problemi semplicemente perché il disabile non è in grado di svolgere un determinato lavoro oppure lavora al quarto piano senza ascensore e non ci sono le attrezzature per le sedie a rotelle, ho poi volutamente tralasciato il discorso dei falsi invalidi perché questo è un altro discorso più complesso

    Rispondi

  • annamaria

    17 Settembre @ 02.00

    Sig.ra Ina, certo con le leggi attuali lei non ha la cittadinanza in automatico, ma la può sempre richiedere (cosa che lei ha fatto) e in genere viene concessa se non ci sono motivi ostativi. Sarà una noia burocratica, ma mi creda, dalla burocrazia non sono esenti neppure gli Italiani:La sua domanda è ferma da quattro anni? Non pensa di sollecitare ? Sa quanti supplenti precari aspettano mesi il loro stipendio? o pensionati la loro pensione? o ,per anni, il rimborso per tasse pagate in eccesso? Temo lei sia in buona compagnia. Inoltre vorrei capire: lei, per merito, ha vinto un concorso pubblico dove è richiesta la cittadinanza italiana, pur non avendola? Ho capito bene? E se è così , mi spiega come ha fatto? Certo qui ci sono molti commenti arrabbiati e anche pesanti, ma non si risolve il problema accusando sempre di razzismo o fascismo.Forse è il caso di mettersi anche nei panni di chi vive la frustrazione e l'insicurezza di un paese che si sta impoverendo e degradando., dove trovare lavoro e mantenerlo è sempre più difficile e lei non potrà negare che per aiutare gli immigrati si spendono molti soldi pubblici. Sono inoltre molti gli stranieri per bene, ma ce ne sono moltissimi che delinquono e vivono alle spalle degli altri: lei li aiuterebbe volentieri? Chi sta subendo l'impatto con un'immigrazione fuori controllo non sono nè i politici cialtroni nè gli amministratori troppo spesso esibizionisti, sono le classi più deboli . E questo non fa bene a nessuno.

    Rispondi

  • INA

    16 Settembre @ 14.02

    Al Sign.VERCINGETORIGE. Premetto che non è nella mia indole convincere il prossimo e soprattutto raccontare balle, come lei ha scritto nel suo commento, comunque se è tanto curioso le spiegherò brevemente il perchè.1) Intanto non sono nata in Italia ma ci sono arrivata da piccola quindi al 18° anno di età, con le leggi in vigore, non ottieni la concessione della cittadinanza in automatico. 2) Sì, ho titoli italiani ma quasi nella totalità dei concorsi pubblici uno dei requisiti richiesti è proprio il possesso della cittadinanza italiana, quindi già qui uno rimane escluso e bisogna solo sperare di trovare un concorso in cui si valuti il merito prima di tutto e fortunatamente nel mio caso ciò è avvenuto. 3) Sì, ho richiesto la cittadinanza e la mia pratica non si sà ancora dove sia andata a finire, visto che è da 4 anni che ne ho fatto domanda mentre in teoria avrei dovuto averla entro i 2 anni di richiesta. 4) Ora lascio a lei chiedere alle istituzioni il perchè di tanto ritardo, mentre si fa molto in fretta a rilasciare i delinquenti liberi per le strade. Credo non sia buona norma giudicare gli altri a prescindere, bisogna prima conoscere e poi trarre conclusioni. Vede Sign.VERCINGETORIGE, se tutti pretendessero spiegazioni ai personaggi che stando portando a rotoli questo paese, con tanto fervore quanto lei ci mette nei suoi commenti, forse le cose andrebbero meglio e probabilemente si arriverebbe a qualcosa di buono e di concreto!

    Rispondi

  • nextor

    15 Settembre @ 14.09

    Poveri fascistelli rabiosetti. La modestia del vostro quoziente intelettivo è smascherata dalla vostra incapacità sviluppare un qualsiasi ragionamento che vada oltre l'invettiva. Studiate ragazzi, studiate

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nadia Toffa per la prima volta senza parrucca

social network

La prima volta di Nadia Toffa senza parrucca: selfie con la mamma

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa

FESTE

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa Foto

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

manifestazione

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

Il pensionato e l'officina in nero: sequestro e multa da 10mila euro Video

via zanardelli

Il pensionato e l'officina in nero: sequestro e multa da 10mila euro Video

8commenti

FATTO DEL GIORNO

Strattonano un'anziana, la fanno cadere e la rapinano alla fermata del bus

2commenti

PARMA

Un logo per la Barilla, concorso al Toschi: ecco le studentesse premiate Foto

Un concorso per premiare i dipendenti con 25 anni di anzianità in azienda

polizia

Aggressione nella notte in via D'Azeglio

1commento

segnalazione

San Leonardo, bossoli di arma da fuoco sul marciapiede

3commenti

POLIZIA MUNICIPALE

Sequestrate 120 paia di scarpe e giubbotti contraffatti. Video: ecco come scoprire i falsi

Denunciati due senegalesi

1commento

carabinieri

Colpì il giardiniere a badilate: arrestato commerciante di Langhirano

1commento

ALLUVIONE

La Procura replica all'attacco di Pizzarotti: «Parole scomposte»

13commenti

bardi

Cade nel bosco mentre fa legna: soccorsi difficili per un 67enne ferito

CARABINIERI

Prima il furto all'Ikea, poi l'aggressione al cassiere: arrestato 30enne reggiano

E' divenuta esecutiva la condanna per rapina e lesioni nei confronti di un uomo per un episodio del novembre 2014

CALCIO

D'Aversa: "Il sistema di gioco si decide in base ai giocatori disponibili" Video

lutto

Addop a Maria Piovani, la "nonnina" di Marzolara

Vedova di Enrico Alfieri dal 1971, diceva spesso: «Se mi garantissero che quando muoio lo ritrovo di là, non ci penserei due volte»

reggio emilia

Cellulare rubato passa di mano, due denunciati a Montechiarugolo, due a Felino

Inchiodati grazie al tracciamento, ma il telefono è sparito

COLORNO

Dopo l'incidente scappa: «inchiodato» dalle telecamere

gazzareporter

Rissa fra ragazze: volano bottiglie di birra (e infrangono un portone)

Stazione

Chiude il piano dei senzatetto

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La crisi e l'alibi del voto regionale

di Luca Tentoni

NOSTRE INIZIATIVE

"Il terzo giorno": la mostra in 8 pagine speciali

ITALIA/MONDO

Genova

Cinque Terre, misteriosa macchia bianca in mare

TRAFFICO

Camion si ribalta in tangenziale a Milano, tondini sulla carreggiata: 5 feriti, traffico bloccato

SPORT

MOTOGP

Austin: Iannone il più veloce. Quarto Rossi

RUGBY

I giocatori delle Zebre allenano i piccoli giocatori Foto

SOCIETA'

usa

"Carrie" tifa per l'amica "Miranda" governatrice di New York

FOTOGRAFIA

Figure contro, la fotografia della differenza: mostra allo Csac Foto

MOTORI

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia