16°

29°

Strajè-Stranieri

Thuram: "La mia battaglia contro tutti i razzismi"

Thuram: "La mia battaglia contro tutti i razzismi"
Ricevi gratis le news
0

Giorgia C. Facchinetti

«Ho scoperto di essere nero all’età di nove anni, quando da Guadalupe sono arrivato in Francia. Eppure anche in Guadalupe avevo gli specchi». E’ un messaggio forte quello che Lilian Thuram, un passato da campione del mondo, lancia ai giovani d’oggi. Infatti il fuoriclasse francese la sua partita più importante oggi la gioca tra i banchi di scuola. 
 Convinto che «Si devono educare i giovani, per cambiare i pregiudizi e trasformare il mondo in un posto migliore», ospite della nostra città in occasione della partita del Centenario, ha accettato con entusiasmo l’invito rivoltogli dall’Istituto Superiore Pietro Giordani per presentare la sua Fondazione, «Foundation Lilian Thuram, éducation contre le racisme», con la quale porta avanti un’intelligente battaglia contro i pregiudizi culturali e storici che opprimono le popolazioni di pelle nera. 
Tanti gli aneddoti che il calciatore francese ha voluto condividere con i ragazzi raccolti in Aula Magna, episodi della sua vita che l’hanno fatto riflettere e l’hanno portato a scrivere un libro, presentato in Italia nell’aprile scorso: «Le mie stelle nere». Un appassionante volume composto da decine di profili di personaggi di colore che hanno fatto la storia, da Mandela a Esopo, da Muhammad Ali a Billie Holiday. 
Ma da dove nasce questo bisogno è lo stesso Thuram a spiegarlo «Per far capire meglio cosa ho provato, racconto spesso un aneddoto. Quando sono arrivato in Francia andava di moda un cartone animato con protagonista due mucche, una nera molto stupida e una bianca molto intelligente, e allora qualche compagno di classe amava chiamarmi con il nome della mucca scema, Noiraude. Questo mi rendeva molto triste e una volta chiesi a mia madre perché la gente dicesse cose del genere e lei mi ha risposto che era così, le persone sono razziste e non cambiano...da quel momento mi sono impegnato a capire il perché delle cose e adesso so che il razzismo è un fatto puramente culturale, come l’omofobia e il sessismo. E sono convinto che invece le cose possono cambiare. Basta discuterne». 
A chi gli chiede cosa significa avere la pelle nera Thuram risponde «Nulla. Io sono convinto che non ci siano tante razze, ma un’unica razza che è quella umana».  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

complkeabbo

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Trovato a terra sulla pista da motocross: è gravissimo

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

5commenti

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

10commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

6commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

PARMA

Gervinho, che gol!

1commento

verdi off

Bianchi, rossi, verdi: variazioni (e sorrisi) a tema pic-nic al Parco Ducale Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

paura

Fuori da Buckingham Palace con un taser, arrestato

Firenze

Un sedicente artista rompe un quadro in testa a Marina Abramovic

SPORT

3a giornata

Roma ko a Bologna, crisi nera. E quel Parma lì, chi l'avrebbe detto Risultati, classifica

MotoGp

Ad Aragon vince Marquez davanti a Dovizioso. Rossi solo ottavo

SOCIETA'

verona

Sciame di calabroni durante una gara podistica, in sette all'ospedale

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

LA PROVA

Kia Sportage diventa «Mild Hybrid»

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse