18°

teatro al parco

Il ritorno di Baliani e la rinascita della balera

Il 22 luglio «La metà di Sophia», duetto tra narrazione e musica dal vivo con Marco Baliani e il sassofonista Cristiano Arcelli, il 25 luglio «I passi ultimi», cabaret danzante con una degustazione offerta da Tabarro Enoteca

Marco Baliani

Marco Baliani

Ricevi gratis le news
0

Il ritorno sulla scena di Parma di Marco Baliani, autore, regista e attore di grande spicco del teatro italiano, e la rinascita della balera di un tempo, quando nell'edificio che ora ospita il Teatro al Parco si danzava, si conoscevano persone e nascevano nuovi amori. Sono i due appuntamenti, entrambi rivolti al pubblico degli adulti, che animano la quarta settimana del cartellone di «Insolito Festival», la rassegna di teatro all’aperto che continua per tutta l’estate nel Giardino Ducale di Parma, realizzata con il contributo del Comune di Parma dall’Associazione Micro Macro in collaborazione con il Teatro delle Briciole Solares Fondazione delle Arti.
Il 22 luglio alle 21.30 nel Boschetto della Grande Quercia Marco Baliani è protagonista di «La metà di Sophia», un duetto che fonde narrazione e musica dal vivo con il sassofonista Cristiano Arcelli (ingresso gratuito). Tra le ombre e le luci dimenticate tra i rami, i racconti di Marco Baliani si dipanano attraverso la sua voce, accompagnati dal suono di un sassofono sperduto tra i cespugli, e ripercorrono le magie di incontri con esseri fuori dal comune, ma ben presenti nell'oscurità di quel bosco che è metafora del nostro vivere. «La metà di Sophia» è il titolo di una raccolta di racconti di Baliani, racconti che si muovono attraverso le periferie indefinite del Lazio fra Torvajanica e le prime colline di Acilia, lungo le strade che si allontanano dalla metropoli per non portare da nessuna parte. Ed è proprio qui, nei luoghi provvisori segnati dal passaggio distratto e onnivoro della modernità, che Baliani trova un inverosimile approdo. In queste terre, abitate da un’umanità che sembra abbandonata a se stessa, fatte di città costruite dall’oggi al domani, di villaggi diroccati, di antichità sepolte, si possono incontrare personaggi e storie di quotidiana malia. Un uomo che si fa tenere in una gabbia lurida, dalla quale esce solo per votarsi a un sacro coito. Un’antica pompa di benzina dove una vecchia benzinaia in tuta da meccanico lancia profezie. Un busto di statua profana che è stato innalzato a misterioso oggetto di culto. In un susseguirsi di incontri pervasi di stupore, Marco Baliani, come un anomalo cronista di periferia, ci conduce alla scoperta di un mondo che cresce nelle anse di spazio e tempo appena sfiorate dal progresso, in una dimensione in bilico perenne con la realtà, un luogo di transito malinconico e profondamente poetico.
Il 25 luglio alle 21.30 nell’arena estiva del Teatro al Parco va in scena «I passi ultimi», un «cabaret danzante in atti da definire a un passo dalla fine», una creazione per «Insolito Festival» del Teatro delle Briciole, di e con Elisa Cuppini e Savino Paparella, musiche live Mauro Casappa, oggetti, complementi d'arredo e mobili a cura di Loppis mercatino del ri-usato, con una degustazione offerta da Tabarro Enoteca (Biglietti 3,00 euro, in vendita alla Libreria Feltrinelli in Strada Farini; al Teatro al Parco il lunedì e il giovedì dalle 10 alle 17.30, il mercoledì dalle 10 alle 14.30, la sera
dello spettacolo dalle 20.30). «I passi ultimi» è un momento conviviale e immaginario su un ipotetico giudizio universale, annunciato all'improvviso durante una serata danzante. Una voce annuncia un'ora precisa, un limite oltre al quale non si sa se la vita continuerà. Per far fronte a questa situazione, gli artisti cercheranno di stemperare l'atmosfera e gli animi. Si raccolgono idee e musiche che fanno ballare e rallentare il tempo che resta. Gli artisti e il pubblico hanno dubbi domande, peccati, ultimi desideri. Lo spettacolo interagisce con questa variegata umanità, prova a dividere in gironi danteschi, confessa le debolezze, ascolta l'eroe, salva i fragili, esalta le follie dell'ultima ora, diluisce il senso di colpa ballandolo a tempo di valzer. Vengono sussurrate, gridate, cantate storie di uomini e donne che hanno a che fare col perdono. Polke, valzer, mazurche, voci, sonorità sorprendenti e inattese, s'infilano nello spettacolo per sostenere questo difficile momento. Dopo aver fatto tutto il possibile per ingannare il tempo, attendiamo compatti lo scoccare dell'ora.
Il 22 e il 25 luglio dalle 18.30 alle 23.30, sempre nel Giardino Ducale, si possono visitare le due installazioni a ingresso gratuito, «La testa del gigante» di Andrea Bovaia, una casina nel Parco, uno scrigno di oggetti reinventati e piccole sculture, e «Le voci sotto la corteccia» di Mauro Casappa, un esperimento fonico con cui gli alberi ci fanno sentire tutto quello che hanno ascoltato nella loro lunga vita.
Biglietteria 0521 989430, informazioni 0521 992044, www.solaresdellearti.it/teatrodellebriciole.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Harlem Gospel Choir

Auditorium Paganini

Arriva l'Harlem Gospel Choir

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

3commenti

Lealtrenotizie

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

L'INCHIESTA

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

1commento

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: un ferito

Fuga di gas nella notte: vigili del fuoco in via Gobetti

FIDENZA

Stazione, 23enne aggredita da un extracomunitario

3commenti

PARMA

Lavori in Cittadella: arrivano operai e ponteggi Foto

LAUREA

La farfalla Giulia è diventata dottoressa

3commenti

LUTTO

Addio ad Armido Guareschi, ex patron della Lampogas

LANGHIRANO

Castello di Torrechiara chiuso, rabbia e proteste

2commenti

Corniglio

Sesta diventa un set per il film di Giovanni Martinelli

Teatro Due

Jeffery Deaver presenta stasera il nuovo romanzo

EXPORT

A Parma boom nel secondo trimestre: +13%

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

2commenti

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

16 novembre

Le "stelle" illuminano la città: per il terzo anno la Guida Michelin presentata a Parma

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

MODENA

Pugni e testate alla capotreno sul Bologna-Parma: denunciata 26enne

3commenti

dopo 12 anni

Esproprio ex Federale: Comune costretto a pagare 1,6 milioni di euro

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

BOLOGNA

Il ragazzo ucciso scrisse: "Se mi volete morto, la fila è lunga"

RIMINI

Prostituzione e droga: sequestrato il night "Lady Godiva", 19 misure di custodia cautelare

SPORT

BASEBALL

Parma Clima: Yomel Rivera raggiunge i compagni in Arizona

Lega pro

Berlusconi compra il 100% del Monza. Galliani ancora al suo fianco

SOCIETA'

GUSTO LIGHT

La ricetta "green" - Vellutata delicata ai cannellini

Reggio

Disfunzione erettile, in Italia ne soffrono tra 3 e 5 mln

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel