20°

Teatro

La Stagione che verrà al Due

Si parte a novembre per arrivare alla sessione estiva nell'Arena Shakespeare. Produzioni e ospitalità

La Stagione che verrà al Due

A novembre nuota stagione Teatro Due

Ricevi gratis le news
0

«Voi siete qui» è lo slogan che accompagna la prossima stagione di Teatro Due che partirà a novembre per arrivare all'attesa apertura dell’Arena Shakespeare (ufficiale estate 2015).
Con una premessa: l’attività di Fondazione Teatro Due dell’anno 2015 rappresenta la prima tappa del percorso triennale che si sviluppa su alcuni nuclei di lavoro interdisciplinare. La Stagione 2014/15 - ci viene spiegato - rappresenta quindi un primo ingrandimento cronologico delle iniziative che si snoderanno a partire da novembre fino all'estate. Il cartellone, realizzato con il sostegno istituzionale di Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Regione Emilia-Romagna, Comune di Parma e Fondazione Monte di Parma, che comprende gli spettacoli di Teatro Festival 2014 (parte di Reggio Parma Festival), sarà arricchito trimestralmente con altre proposte.
«Voi siete qui»
«Voi siete qui»: questo il messaggio di Fondazione Teatro Due, che si pone con fermezza come punto di riferimento per la comunità, come luogo di creazione e di studio, aperto alle urgenze significative della cittadinanza, elaborate attraverso lo sguardo degli artisti e condivise con gli spettatori.
Cuore della programmazione e dell’attività di Fondazione Teatro Due è la produzione: una vocazione che va oltre la proposta di una rassegna, ma si traduce in una missione istituzionale e politico-culturale.
Le produzioni
Della ventina di produzioni previste, uno dei focus tematici riguarderà il rapporto fra mito e contemporaneità.
Alla voce poetica di Ghiannis Ritsos Teatro Due dedica a novembre un articolato progetto: il vasto programma teatrale porterà sulla scena alcuni degli eroi della tragedia greca attraverso i versi immortali del grande poeta greco, sottraendoli alla distanza del mito, rendendoli umani, nel senso più alto del termine.
All’attrice Elisabetta Pozzi è data «Carta bianca» sulle eroine tragiche: Cassandra, Medea e Clitemnestra vengono raccontate con le parole della tragedia del V secolo e quelle di testi contemporanei, per restituire a questi archetipi femminili la loro umanità, grazie all’esperienza e al talento dell’attrice.

Altra produzione di un testo classico della modernità è «Ivanov», prima delle grandi opere teatrali di Anton Cechov, messa in scena dallo sguardo tagliente e grottesco di Filippo Dini, Premio Golden Graal 2013 e Premio Anct «Hystrio» 2014. Protagonista è la figura dell’«uomo inutile», perno narrativo della grande letteratura russa, che non riesce a spingere il proprio cuore oltre la paralisi del suo mondo: il testo racconta la crisi e il declino di un’intera epoca, illuminando allo stesso tempo il conflitto interiore di ciascuno di noi.
La drammaturgia contemporanea porta invece due prospettive complementari e antitetiche sull’oggi. «Hikikomori», titolo che rimanda al fenomeno socio-culturale diffusosi a partire dagli anni ‘90 in Giappone, indaga un comportamento che colpisce milioni di ragazzi, una generazione che rifiuta ogni tipo di rapporto con il mondo esterno. Lo spettacolo è allestito dal giovane regista Vincenzo Picone, su un testo dell’austriaco Holger Schober e vede in scena Gianmarco Pellecchia, giovane vincitore del Premio Hystrio 2011, con Laura Cleri.
Favolistico e poetico, «Gyula, piccola storia d’amore» tocca invece corde più surreali: scritto e diretto da Fulvio Pepe, lo spettacolo racconta con intima levità le tenere e sorprendenti vicende innescate da Gyula, un ragazzo “diverso”, artefice di un vero e proprio miracolo.
Le ospitalità
Le ospitalità arricchiscono le attività di Teatro Due, allargando lo sguardo al panorama nazionale e internazionale, presentando alcune delle esperienze sceniche più significative del momento. Fra le tante proposte, ospiti d’eccezione entrambi anglosassoni, icone del teatro e della danza mondiale, arrivano a Teatro Due Steven Berkoff, con il suo «Shakespeare’s villains», antologia dei più maligni caratteri shakespeariani; e Lindsay Kemp, coreografo ultraottantenne che ha rivoluzionato l’estetica della danza contemporanea, con «Kemp dances», in cui porta in scena nuove creazioni e rivisitazioni dei suoi pezzi classici. Il repertorio affascinante e seducente delle grandi voci femminili del secolo scorso sarà interpretato da Rosemary Standley, accompagnata da Sylvan Griotto, in «A queen of heart», diretto da Juliette Deschamps. Il 9 e 10 dicembre Silvio Orlando veste i panni del «Mercante di Venezia» per la regia Valerio Binasco. Fabio Biondi e Europa Galante - ensemble di musica barocca fra i più acclamati al mondo, in residenza da anni a Teatro Due -, proporranno uno speciale e monografico repertorio Vivaldiano.
Gruppo di punta del teatro di figura contemporaneo europeo, Familie Flöz presenta «Hotel Paradiso», un noir surreale e divertente, di dirompente originalità.
Per informazioni e biglietteria: tel. 0521/230242, biglietteria@teatrodue.org. www.teatrodue.org. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Smartphone: da nemici ad alleati in classe

HI-TECH

Smartphone in classe: nemici o alleati?

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Massaggi

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

1commento

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

VIABILITA'

Incidente in viale Milazzo, due auto coinvolte. Auto sbanda, code in Autocisa

CARABINIERI

Operazione antidroga: arrestato tunisino sfuggito all'arresto in giugno

Il 30enne, residente a Parma, è stato fermato al porto di Genova, al suo rientro dalla Tunisia

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

1commento

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

1commento

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

San Polo D'Enza

Perde un panetto di hashish e il telefono con i numeri dei clienti: 20enne nei guai

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

2commenti

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

MONTE SERRA

Incendio nel Pisano: 700 sfollati, in azione i Canadair. "Scenario apocalittico" Foto

Napoli

"Lo sposo è scappato con i soldi dei regali". Scoppia una rissa al matrimonio

1commento

SPORT

CALCIO

Doping: Giuseppe Rossi a processo, chiesto un anno di stop

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel