18°

28°

L'intervista

Franca Valeri: «Solida educazione e un certo ottimismo»

E' il motto dell'attrice che a 94 anni continua a calcare i palcoscenici. Stasera sarà a Ragazzola

Franca Valeri: «Solida educazione e un certo ottimismo»

Franca Valeri, al secolo Franca Maria Norsa, è nata a Milano 94 anni fa

Ricevi gratis le news
0

Con quel cognome un po' così, preso in prestito dal poeta Paul Valéry, Franca Valeri ha attraversato un secolo tra palcoscenici, set cinematografici, radio e tv. Mai paga, a 94 anni, dà del tu alla storia e non cessa di andare dove la porta il talento. Questa sera sarà al Teatro di Ragazzola - che nell'occasione festeggia il decennale - con lo spettacolo «Parliamone», insieme a Pino Strabioli (ore 21.15, biglietti esauriti). Ha accettato volentieri di parlare con noi, al telefono, dalla sua casa romana sul Lago di Bracciano, che ha già donato al Wwf. E lo fa con la stessa disponibilità con cui parlò una decina d'anni fa, quando venne al Teatro Pezzani con «La vedova Socrate». 

Signora Valeri, lei è talmente grande che può permettersi di andare a festeggiare i 10 anni di un piccolo teatro della nostra Bassa. Piccolo ma significativo.

«E' un teatro che vive da sempre con i biglietti del pubblico. E' questa la condizione giusta del teatro. Mi ricorda gli inizi della mia carriera: allora, era così dappertutto. Io e mio marito (Vittorio Caprioli, sposato in prime nozze, ndr) con la Compagnia dei Gobbi ci siamo comprati tutto, la casa, la macchina. Tutto merito del pubblico. Erano gli anni '50, anche '60. Poi nei '70 e negli '80 è iniziata la crisi. Ma mai come adesso».

Lei ha attraversato un secolo, vivendo la guerra, le deportazioni, gli anni di piombo e quelli dell'edonismo. Ora come giudica questi nostri anni liquidi?

«Questi sono gli anni peggiori. La cultura è legata, non è libera. Il teatro vive di sovvenzioni e deve sottostare a regole politiche veramente dure. Per l'arte è un momento grave. Spero che passi. Del resto, anche in passato abbiamo fatto fronte a gravi crisi»

Come ha gestito la sua carriera nei momenti di crisi?

«Non mi posso lamentare, me la sono sempre cavata. I giovani che mi avvicinano vogliono sapere come si fa ad arrivare a un certo livello. Rispondo che occorre essere convinti del proprio valore, dei propri desideri. Io sono arrivata con le mie forze ma sono certa che anche adesso, chi vale, prima o poi ce la fa. Ovvio, non bisogna pensare di arrivare troppo presto. Purtroppo la tv è nemica del teatro, attira con il miraggio di guadagni più veloci. Ma poi fa perdere dal punto di vista della recitazione, della concentrazione»

Per lei arrivare al cinema - indimenticabile la serie di commedie con Alberto Sordi - dal teatro è stata una passeggiata, dunque?

«Sono due cose molto differenti. Certo al cinema abbiamo proposto cose che hanno molto colpito l'opinione pubblica. Io mi trovavo in una situazione particolare, allora le “caratteriste” erano giovani e belle. Io stavo a metà: giovane e comica»

Erano poche le donne che si proponevano come comiche in quegli anni

«Io, Bice Valori... sì, poche. Anche Giovanna Ralli era giovane, carina e spiritosa»

Adesso quali comiche la fanno ridere, a parte Luciana Littizzetto con cui ha scritto un libro?

«Adesso la comicità femminile è diversa. E' più impegnata, penso alla Guzzanti»

La signorina Snob, la sora Cecioni sono sue celebri macchiette. Oggi chi stuzzica la sua fantasia?

«Dirò, oggi non sono molto tentata, anche se ci sono molte occasioni di ridicolo in giro»

Come sarà lo spettacolo in scena a Ragazzola?

«Pino Strabioli mi interroga su cose che ho scritto, che ho detto. Io rispondo, faccio qualche sketch. E' più che altro una conversazione, con la durata di uno spettacolo teatrale. Poi Pino è molto bravo e spiritoso»

Il suo motto di vita?

«Mi ha sempre accompagnata un sostanziale ottimismo, dovuto alla capacità di risolvere le cose, oltre a una profonda educazione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Belen Iannone

VIP

Belen ha lasciato Iannone: sul web impazza il gossip

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso

PGN

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

57 annunci di lavoro

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

Lealtrenotizie

Incendio di Poggio Sant'Ilario: Mohon condannato a dieci anni

Felino

Incendio di Poggio Sant'Ilario: Mohon condannato a dieci anni

Dopo il borseggio sul bus

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat

lutto

Scomparso Mino Bruschi

SIVIZZANO

Addio all'imprenditore Romano Schiappa

calcio

Riecco Ciciretti

SALSO

E' morto Ruggero Vanucci, storico edicolante

Fidenza

Audi nel mirino dei ladri: da una rubato anche il volante

MOBILITA'

Pista ciclabile pericolosa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

AUDITORIUM PAGANINI

"Il meglio di noi": 12 TvParma presenta le novità, dal palinsesto ai nuovi studi

2commenti

FATTO DEL GIORNO

Parma Europa, lo sport, "Parma-Reggio A/R" e altri programmi: ecco come cambia 12 TvParma

CARABINIERI

Minaccia l'ex compagna e pretende sempre più denaro: arrestato 33enne di Polesine 

L'uomo è accusato di estorsione. E' stato arrestato dai carabinieri dopo l'ultima richiesta: 300 euro da consegnare in un parcheggio

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

5commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

5commenti

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

storia

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

2commenti

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

ITALIA/MONDO

A21

Incidente a Piacenza: un morto e tre feriti gravissimi. Due bimbi portati al Maggiore

ROMA

Auto investe pedoni vicino a San Pietro: 4 polacchi feriti

SPORT

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

INTERVISTA

Golf, inizia il Tour Championship: sfida importante per Francesco Molinari Video

SOCIETA'

nuoto

Federica Pellegrini: "Credo ancora all'amore ma con meno paranoie"

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design