14°

25°

TEATRO

Ironia e delitti firmati Carlo Ferrari

Lunghi applausi a Palazzo Sanvitale per "Tutto ha un limite! Piccoli omicidi al museo"

Ironia e delitti firmati Carlo Ferrari

Gli artisti di "Tutto ha un limite! Piccoli omicidi al museo"

Ricevi gratis le news
0
 

Oh sì! Bisogna ammetterlo: assai diffusi sono i cattivi pensieri! Per fortuna la psicanalisi ci ha insegnato che è normale fare sogni crudeli (anche a occhi aperti!) - e, come ci ricordano gli antichi, fondamentale è la pratica, la scelta di agire per il bene. Ma il teatro è territorio speciale, ai confini della realtà - con cui è possibile, sorprendentemente, dare corpo e verità anche a quanto avviene solitamente nel solo palcoscenico della mente. Ed ecco quindi - in sale che ospitano eleganti dipinti, tra il piacere della bellezza, le opere di Amedeo Bocchi e Renato Vernizzi - l’incontro con il delitto tra spiritose, cerimoniali ambientazioni: «Tutto ha un limite! piccoli omicidi al museo» è il nuovo, stimolante dialogo tra arte e teatro firmato, per ideazione e regia, da Carlo Ferrari, che è anche in scena insieme ad Adriano Engelbrecht, Sandra Soncini e Franca Tragni, evento itinerante di Progetti&Teatro felicemente ospitato dai Musei di Fondazione Monteparma a Palazzo Sanvitale, da tempo particolarmente sensibile a questi confronti creativi che sanno stupire, divertire il pubblico. Una serie di assassinii per futili motivi... sopprimere una paziente che non si decideva a guarire o la domestica che non taceva mai, chi rovina il bell’abito chiaro con una sigaretta o insiste troppo nell’offrire riso all’ospite, un giocatore di scacchi troppo bravo o il figlio che tenacemente si rifiutava di mangiare quelle frattaglie così ben cucinate... Professioni diverse, così l’età: nessuno sembra indenne da questi impulsi distruttivi per rabbia improvvisa, fastidio prolungato, frustrazione. Elemento comune di questi brevi raccontini animati dal carattere surreale è l’assoluta mancanza di senso di colpa: chi rievoca l’evento ancora giustifica il proprio gesto, il sarto che vedeva così offeso il buon gusto come la segretaria costretta a riscrivere per l’ennesima volta una lettera, ma anche il maestro esasperato da quel bambino così refrattario a ogni intervento educativo! E comprensibilmente Erika Borella - guida di questo macabro (e ironico) percorso - raccomanda all’inizio agli spettatori di non offrire comprensione, solidarietà agli autori di tali omicidi, efferati sì, ma compiuti con speciale leggerezza. Si scorre da una sala all’altra, con pochi, essenziali elementi scenografici - ma c’è anche una tavola imbandita e si potranno scorgere un paio di teste mozzate! Tra le ultime tappe una sorta di litania, con coro comune («Mai fummo tanto rasenti alla terra essa ci inghiottirà senza lasciare alcuna traccia di noi»), gli spettatori raccolti vicini, chiusa la porta: chi si potrà salvare? Tutti bravi e tanti, tanti gli applausi. Diverse repliche anche oggi, sabato 14 novembre. e domani, domenica 15.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paola Di Benedetto dall'Isola al Grande Fratello: faccia a faccia con il suo ex Matteo

TELEVISIONE

Sexy Paola dall'Isola al Grande Fratello: faccia a faccia con il suo ex Matteo Foto Video

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore!": dai "massaggiatori" ai film porno, la rivoluzione sessuale passo per passo Video Foto

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Foto dal profilo Twitter di Shalpy

TELEVISIONE

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Affitti, a Parma sono ancora tanti quelli che non pagano

INCHIESTA

Affitti, a Parma sono ancora tanti quelli che non pagano

TRUFFA

Vende il camper, ma gli rifilano un assegno falso da 30mila euro

Lutto

Addio a Sergio Alfieri, il partigiano «Felice»

PARMA BASEBALL

400 giocatori in 60 anni di storia

INTERVISTA

Andrea Carè: «Davanti a Pavarotti mi tremarono le gambe»

Intervista

Jack Savoretti: «Fiero delle origini italiane»

Hobby

Pezzali e i trattori, storia di un amore

Via Farini

Ladro di cellulari incastrato dall'app

25 APRILE

In 5mila in piazza Garibaldi. I Baustelle sul palco

tg parma

Azzannata da un pitbull e insultata per il velo: la denuncia di una donna a Parma Video

La proprietaria del cane se n'è andata dopo il violento episodio

ANTEPRIMA GAZZETTA

Inchiesta sugli affitti: 2 sfratti al giorno in media a Parma e provincia Video

Inquilini abusivi: proprietario di un appartamento "accolto" con un coltello

fidenza

Si sente male mentre è alla guida e provoca incidente: gravissimo 67enne

politica

25 Aprile, Pizzarotti e "quei parlamentari che non hanno partecipato al corteo..."

Cavandoli: "Entrambe le parti erano mosse da motivazione valide e giuste"

6commenti

sfilata

Parma, 25 Aprile: tutti i colori della libertà Foto

AUTOSTRADE

Schianto in A1: due in Rianimazione. Incidente in A15 in serata

Una moto è finita a terra in A1 tra Fidenza e il bivio per l'A15

GAZZAREPORTER

Lago Santo: 25 Aprile al rifugio Mariotti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il 25 aprile e la memoria perduta degli italiani

di Michele Brambilla

LA BACHECA

Ecco 20 nuovi annunci per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

CAMERINO

Dopo la condanna per abusi assume un mix farmaci: morto prof di Anatomia

TECNOLOGIA

WhatsApp vietato ai minori di 16 anni in Europa

1commento

SPORT

CHAMPIONS

Il Real Madrid sbanca Monaco: 2-1 al Bayern

PARMA CALCIO

Verso Vercelli: Vacca torna in gruppo, si lavora per il recupero di Scavone Video

SOCIETA'

COPENHAGEN

Ergastolo all'inventore del Nautilus per l'uccisione della reporter

Gallery sport

Sbk di nuovo a Imola. La madrina? Aida Yespica Fotogallery

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

2017: IL SORPASSO

La CO2 emessa dai benzina supera quella dei diesel