17°

27°

Tennis

Fa sognare l'Italia di Fognini e Berrettini

Gli Internazionali di Italia, nel pieno del loro svolgimento, stanno dando indicazioni positive per il movimento tricolore.

Fa sognare l'Italia di Fognini e Berrettini
Ricevi gratis le news
0
Gli Internazionali BNL d’Italia sono ormai nel pieno del loro svolgimento. I tennisti di casa, impegnati nei primi turni, hanno rivelato la presenza di un movimento ancora povero di trofei, ma vivo e presente, soprattutto in campo maschile. Al di là della conferma di Fabio Fognini, vincitore, oggi, del match contro Thiem e dei pronostici a suo sfavore; abbiamo potuto ammirare le prodezze di Marco Cecchinato, non proprio un giocatore della nuova leva, ma comunque in grande crescita, che si è ben comportato in campo con Pablo Cuevas ed ha reso difficile il cammino di David Goffin.
Abbiamo gioito per l’ottimo Matteo Berrettini, ventiduenne, che si è sbarazzato di Frances Tiafoe, astro nascente del tennis americano, visto un Filippo Baldi davvero competitivo contro Nikoloz Basilashvili e apprezzato Lorenzo Sonego, nonostante la sconfitta contro Peter Gojowczyk.
Da non dimenticare Gianluigi Quinzi, il talentuoso, ma irrequieto marchigiano, che ha ritrovato la voglia di competere persa dopo le NextGen Finals del novembre 2017.
Il termometro della FIT, in campo maschile, sta quindi misurando delle temperature più alte rispetto a qualche anno fa, in cui Fognini e Seppi erano i capisaldi di una nazionale dalla panchina corta. Questi ragazzi, quasi tutti nati nella seconda metà degli anni ‘90, possono in prospettiva crescere ulteriormente e aspirare ad occupare delle buone posizioni nel ranking mondiale. 

Assai più complicata è la situazione in campo femminile.
A partire dall’esordio amaro di Camilla Rosatello, che certamente non è stato dei più facili, contro Kaia Kanepi. Le 211 posizioni di differenza tra la piemontese e l’estone si sono fatte sentire, oltre che la tensione per il debutto nel main draw di un torneo Premier così importante. Nemmeno la wild card è riuscita a galvanizzare la tennista di Saluzzo, che ha racimolato solo 3 game nell’intera partita.
Con l’addio ormai metabolizzato di Flavia Pennetta, la frattura in tentata ricomposizione tra Camila Giorgi e la federazione, l’ormai imminente ritiro di Francesca Schiavone e la prolungata crisi di Sara Errani, lunedì sul campo Pietrangeli, il pubblico di Roma ha tributato l’addio alla carriera dell’enorme Roberta Vinci. Anche Giovanni Malagò, presidente del Comitato Olimpico Nazionale Italiano e gli stati generali dello sport italiano, hanno salutato e ringraziato questa straordinaria campionessa: ventuno anni da professionista, dieci titoli vinti, Career Grand Slam in doppio con “Sarita”, quattro titoli con la nazionale di Fed Cup, un Collare d’Oro al Merito Sportivo conferito dal CONI e la strabiliante finale agli US Open 2015, raggiunta dopo una estenuante battaglia contro la n.1 Serena Williams. La tennista tarantina lascia una eredità immensa nelle mani di un gruppo che ancora deve compiere i passi necessari per raggiungere la maturità sportiva.

In un paio di anni, dunque, la situazione si è completamente rovesciata. Ogni ciclo ha un inizio ed una fine, e quello del tennis italiano femminile è stato carico di successi e momenti che entreranno nel librone della storia di questo sport; forse adesso, a distanza di 42 anni dal successo in Coppa Davis di Panatta, Zugarelli, Bertolucci e Barazzutti, è il momento del riscatto per il tennis maschile, anche se il livello della competizione cresce di torneo in torneo, mostrando l’ascesa di futuri campioni provenienti da ogni parte del mondo, dalla Grecia alla Corea del Sud, passando per la Germania e per il Canada.

Fa sognare l'Italia di Fognini e Berrettini

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

Lealtrenotizie

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

COLLECCHIO

Polemica sui bus vecchi, il Comune: «In arrivo nuovi mezzi»

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

CRAC

Spip, chiesti 2 anni e 10 mesi per Buzzi. Frateschi e Costa rischiano 2 anni e mezzo

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

L'ESPERTO

Lavoro all'estero: il requisito dei 183 giorni

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

cosenza

Parroco vende oro della Madonna delle Grazie "per sanare i debiti della parrocchia"

SPORT

GOLF

Secondo giro del Tour Championship: Molinari in difficoltà

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"