20°

30°

tornolo

L'ex albergo Centocroci: un monumento abbandonato

A Tarsogno un desolante biglietto da visita per chi arriva dalla Liguria o va al mare. Da una decina d'anni la vecchia dogana è dimenticata. E' stata dei Farnese e di Maria Luigia

L'ex albergo Centocroci: un monumento abbandonato
Ricevi gratis le news
0

Il fabbricato ex Albergo Centocroci e quindi la vecchia dogana del Passo Centocroci di Tarsogno è ormai un monumento storico lasciato all’abbandono totale. Per chi arriva dalla Liguria o per chi è in viaggio verso il mare non è certo un bel vedere: un biglietto da visita assai sconcertante.
Sono davvero in tanti a domandarsi chi è responsabile dell’incuria in cui versa un angolo di storia così importante del nostro Appennino, un punto di riferimento che nei secoli passati segnava un confine di Stato, poi utilizzato come dogana ed infine, negli anni Cinquanta albergo e rinomato ristorante.
Ora non resta che un fatiscente edificio, con gronde che penzolano dal tetto, infissi scardinati dove possono entrare ed uscire persone ed animali, pareti che si sgretolano e per ultimo un parco in degrado con all’ingresso il ceppo di un secolare faggio sradicato dal vento e abbandonato sul ciglio della strada provinciale Berorella-Varese Ligure.
Su questo emblematico luogo di storia e di cultura hanno scritto pagine e pagine che ripercorrono secoli di fatti documentati ed estremamente interessanti, altrettanti bei libri stampati arricchiti spesso anche dalla leggenda.
La dogana del Centocroci di proprietà dei Farnese e poi di Maria Luigia ha ospitato per un mese, nel 1714 la Regina Elisabetta Farnese quando era sposa novella del Re di Spagna Filippo V.
Non mancano poi i leggendari momenti dove si racconta delle rappresaglie tra contrabbandieri e del convento dei frati assassini in virtù del quale sarebbe stato definito come il Passo delle Cento Croci e poi nella storia più recente si racconta che quel luogo fu teatro di battaglie tra partigiani e nazifascisti durante la guerra di liberazione.
Dopo l’ultimo conflitto, negli anni Cinquanta-Sessanta, la dogana del Centocroci si era trasformata in un albergo, ristorante e sala da ballo: un luogo panoramico a oltre mille metri, un passaggio obbligato per raggiungere la Liguria.
Il Passo Centocroci nel periodo estivo era frequentatissimo da giovani e anziani e la vecchia dogana era il luogo adatto e consigliato per vacanze o ferie anche da medici e specialisti per la sua caratteristica ambientale.
Da una decina d’anni il declino e l’abbandono totale di quello scrigno di cultura che potrebbe ancor oggi regalare tante emozioni ma che lentamente viene assalito dai rovi, si deteriora e non regge alle intemperie che spesso interessano i territori del crinale dell’Alta Via dei monti Liguri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' il giorno di Cristiano Ronaldo a Torino. Primo autografo a un bambino

Sport

E' il giorno di Cristiano Ronaldo a Torino. Primo autografo a un bambino Foto

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

LONDRA

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

Modelle e mode estive

MODA

Il bikini "girato" che non intralcia l'abbronzatura: ecco come fare Video

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La favola di Natale dei Pogues

IL DISCO

La favola di Natale dei Pogues

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Nuovo violento temporale: due alberi caduti, "acqua alta" nei sottopassi

PARMA

Nuovo violento temporale: due alberi caduti, "acqua alta" nei sottopassi  Video

Nel video, il momento più forte del temporale a Coloreto

2commenti

MARTORANO

Spara alla moglie e si getta nel vuoto: lei è salva per miracolo, lui è in Rianimazione

Testimonianza

«Negli ultimi tempi era cupo e nervoso»

Gazzetta domani

Parma a processo, lo stillicidio delle indiscrezioni sulle richieste dell'accusa

PARMA CALCIO

Caso sms, promozione a rischio: Calaiò lascia il ritiro per partecipare al processo

Secondo indiscrezioni, sarà chiesta una dura sanzione per il Parma. Anche per il Chievo è a rischio la serie A

24commenti

APPENNINO

Grandine e vento, l'assessore regionale: "Entro pochi giorni la prima stima dei danni" Video

L'assessore regionale alla Protezione civile Paola Gazzolo ha visitato Bardi, Calestano e Neviano

COLLECCHIO

Violento scontro in tangenziale: furgone sventrato da un autoarticolato Foto

Paura e contusioni per il conducente del furgone

FELINO

Le piadine di Igor fanno furore in Australia

AUTOSTRADA

Scontro fra 5 auto tra Fidenza e Parma: un ferito. Veicolo in avaria: 6 km di coda

Inchiesta

Violenza sulle donne, il centro che recupera gli «orchi»

1commento

RIMPATRIATA

Quei «ragazzi» della mitica 3ªG sessant'anni dopo

Federconsumatori

Polizze vita, il raggiro porta in Irlanda

Lutto

Bersellini, il macellaio innamorato della Cittadella

Viabilità

Tangenziale di Parma: asfaltatura al via fra le uscite 4 e 3 verso Reggio

1commento

GAZZAREPORTER

Allagamenti e vento forte: un albero cade su un'auto a Salso Foto

SERVIZI

Dal 16 luglio carta di identità elettronica rilasciata solo su appuntamento Come fare

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le donne e quei maschi da educare

di Georgia Azzali

CHICHIBIO

«Trattoria Cattivelli» - Una storia che va oltre la buona cucina

ITALIA/MONDO

PISA

Choc anafilattico: muore dopo la cena

VIALE ZARA

Si dà fuoco a Milano: 27enne in gravi condizioni

SPORT

CALCIO

E' finita per la Reggiana: salta la vendita, niente iscrizione al campionato

4commenti

Serie A

Gazzola, il Parma nel cuore

SOCIETA'

SALUTE

Due studi universitari: niente fumo e più sesso per un cuore sano

1commento

GAZZAFUN

Le scuole sono chiuse ma gli esami non finiscono mai: oggi quiz di geografia

MOTORI

Motori

Allarme Assogomma: sempre più lisci gli pneumatici degli italiani

ANTEPRIMA

Volkswagen (s)maschera il piccolo Suv T-Cross Fotogallery