20°

31°

incontro

Lavori in via Trento: il Comune promette riduzione della Tares

Negozianti preoccupati per il lungo cantiere: rischiamo il ko

Incontro Comune-commercianti via Trento
Ricevi gratis le news
0

 

COMUNICATO UFFICIO STAMPA COMUNE

Erano circa un’ottantina le persone presenti all’incontro nella sala conferenze del Duc stipata di operatori commerciali e artigianali di una delle principali arterie di accesso alla città, che ha bisogno di un massiccio intervento di rifacimento della rete impiantistica sotterranea di luce, acqua e gas e soprattutto di un nuovo collettore fognario, in sostituzione di quello vecchio che sta letteralmente sfondando sotto i colpi dell’età e del traffico veicolare.
Dall’altra parte del tavolo, insieme ai due assessori, c’erano i dirigenti comunali di commercio e viabilità e il rappresentante di Iren Davide Viana.
“Ho voluto parlare direttamente con voi – ha esordito Casa – per affrontare per tempo le problematiche connesse all’apertura di un cantiere che sarà fonte di pesanti disagi, purtroppo ineludibili per l’urgenza dei lavori”.
Il tecnico di Iren ha reso noto che l’intervento di rifacimento delle reti e del collettore fognario, non più rinviabile, comporterà circa 4 mesi di lavori per una spesa che supera il milione e mezzo di euro.
Il dirigente della viabilità Nicola Ferioli ha quindi illustrato le possibili fasi di lavorazione del cantiere, che dovrebbe partire verso la metà di giugno per concludersi al massimo entro al metà di ottobre, e che sarà organizzato in modo tale da garantire il transito pedonale e l’attraversamento veicolare e la parziale percorribilità di alcuni tratti della stessa via Trento, con i disagi più grossi concentrati nel periodo a ridosso di ferragosto.
L’assessore Casa ha anche annunciato che il Comune ha deciso di ridurre la Tares del 40% per l’intero anno e di cancellare l’imposta sulle insegne per il periodo dei lavori, a favore dei commercianti coinvolti.
L’assessore Gabriele Folli ha invece ribadito la piena disponibilità del Comune a fare tutto quanto possibile per mitigare l’impatto sulle aziende insediate.
I commercianti presenti, apprezzando l’invito a parlarne per tempo e la disponibilità manifestata da Comune e Iren, hanno espresso le loro profonde preoccupazioni e il malessere per un cantiere di forte impatto e di lunga durata, che rischia di mettere in ginocchio molte attività.
Hanno chiesto di rivedere il programma per accorciare il tempo di durata del cantiere auspicando che venga ampliata la fascia oraria dei turni operativi e che si lavori anche nei giorni festivi, hanno chiesto che si mettano a disposizione nuovi parcheggi temporanei per quel periodo e hanno manifestato la volontà di potere contribuire con le loro proposte a ridurre al minimo possibile l’impatto con le attività commerciali, o tramite una revisione dei programmi di massima o tramite una tangibile riduzione dei tempi previsti di cantiere.
Comune e Iren hanno manifestato la loro piena disponibilità nell’ambito in cui sarà possibile e ragionevole operare per raggiungere il risultato, garantendo comunque per tutta la durata dei lavori l’accesso ai mezzi di emergenza e i servizi di raccolta dei rifiuti.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Iran-Spagna: la carica dei tifosi sugli spalti

mondiali 2018

Iran-Spagna: la carica dei tifosi sugli spalti Foto

La prima prova della Maturità: foto dalle scuole di Parma

ESAME

La prima prova della Maturità: foto dalle scuole di Parma

Dogana opening party al Best: ecco chi c'era Foto

FESTE PGN

Dogana opening party al Best: ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Musica Pop anni '80: vota la tua preferita

SONDAGGIO

Estate, tempo di musica e tormentoni: vota la tua hit Anni '80 preferita

Lealtrenotizie

Incidente in Autocisa

Foto d'archivio dal sito di Autocisa

AUTOSTRADE

Incidente mortale in Autocisa: operaio travolto e ucciso da un camion

Schianto

La tragedia di Paolo Superchi e l'attesa struggente della sua Saky

PARMA DEFERITO

Vogliono toglierci un sogno

5commenti

Monticelli

Truffa dello specchietto: nomade denunciato

PARMA

Incidente tra via Fleming e via Fermi, disagi al traffico

Auto in un fosso a Bezze di Torrile: un ferito

Lutto

Addio a Lino Morini, imprenditore nell'edilizia

PARMA

Massacro di via San Leonardo: Solomon in tribunale, udienza rinviata a luglio

IL CASO

Sala, piazza Gramsci non cambia nome

Disagi

Via Avogadro: dopo i ripetitori, ora anche il rumore

INTERVISTA

Le Moli e «Molto rumore per nulla»

BARDI

Le Poste risarciranno gli eredi dei derubati

PARMA

Oggi l'assemblea degli industriali al «Paganini»

Parma calcio

Carra: "La Serie A del Parma non può essere messa in discussione" Video

1commento

PARMA

Auto esce di strada e prende fuoco: un ferito grave in tangenziale Il video

12 TG PARMA

Parma calcio: cosa succederà ora e cosa rischia davvero

2commenti

PARMA

Incidente in via Burla: muore un motociclista 49enne

La vittima dell'incidente è Paolo Superchi

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dazi, i pericoli di una guerra commerciale globale

di Paolo Ferrandi

1commento

PGN

La canzone dell'estate 2018?

di Mara Varoli

ITALIA/MONDO

CAMPANIA

Lucravano sull'accoglienza dei migranti: 5 arresti a Benevento

1commento

esami

Maturità: è Aristotele l'autore scelto per la versione di greco

SPORT

CALCIO

"Tentato illecito", deferiti Calaiò e il Parma. La società: "Accusa sconcertante"

33commenti

Bellezze...mondiali

La Polonia ha perso, ma le sue tifose (sugli spalti) hanno vinto Gallery

SOCIETA'

Social Network

Instagram raggiunge un miliardo di utenti e sfida YouTube

MODENA

L'Osteria Francescana di Massimo Bottura è ancora il ristorante migliore del mondo

MOTORI

ANTEPRIMA

Ecco la nuova S60, la prima Volvo costruita negli Usa

RESTYLING

La Mercedes Classe C fa il pieno. Di novità