18°

polizia municipale

Multe, la grande stangata

Boom di contravvenzioni: 12 milioni e mezzo in un anno - 224 al giorno solo per eccesso di velocità

Multe, la grande stangata
Ricevi gratis le news
34

Dodici milioni e 546 mila euro: è quanto ha incassato il Comune con le multe nel 2013: ben più dei 9 milioni di introito stimato dall'amministrazione nel bilancio di previsione. Una stangata per gli automobilisti parmigiani. 

Quasi la metà dei 12,5 milioni arriva dalle contravvenzioni per eccesso di velocità, che sono state 84.111 (per una media di 224 al giorno). Un risultato legato ai nuovi autovelox lungo la tangenziale Sud, attivati nel gennaio dell'anno scorso. 

Tanti i ricorsi presentati: l’ufficio contenziosi ne ha dovuto gestire 2.550, mentre sono stati 1.761 quelli ricorsi presentati al giudice di pace.

Tutti i particolari nell'articolo di Enrico Gotti sulla Gazzetta di Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • annamaria

    09 Giugno @ 01.14

    Maurizio, 1) lei cerca di screditarmi, perchè ho indicato per strada Argini i 90 , il limite lei dice è 70 su tutta la via. ok, ho commesso un errore, ma così è anche peggio, perchè questo limite non lo rispetta nessuno, anzi, vengono superati anche i 90 km dove la strada presenta dei rettilinei. Quindi ho ragione io che qui i mezzi, anche quelli pesanti, infrangono la legge. 2) io i vigili nel mio centro abitato non li vedo mai, mi creda me ne accorgerei, perchè la velocità diminuirebbe di colpo, Forse non parliamo dello stesso posto, comumque qui niente controlli 3) se ho fatto ricorso e l'ho vinto, è perchè avevo ragione io, no? Quindi non si arrampichi sugli specchi , con risposte acidine 4) poichè secondo lei, avrei superato i limiti di velocità in tangenziale, ho perso il diritto di lamentarmi se davanti a casa mia, centro abitato, con limite dei 50, la gente passa a bolide ( anche 90/100 dato che c'è un 'invitante retta). Non solo, ma lei ammette anche che sono in tanti a farlo ( un pò ci gode vero?). Bene se io non posso per pregressi reati, la faccia lei la denuncia, . lei può, mi pare : trasuda legalità da tutti i suoi commenti, non avrà mai, credo, infranto nessun limite nè preso nessuna multa, è impegnato quasi con furore a fustigare chi in tangenziale sud supera i 70 cosi ben segnalati, spinto dal (giusto) desiderio di salvaguardare la vita delle persone. E allora cosa aspetta?. Un centro abitato, con bambini, vecchietti, bici, cani, gatti è forse meno importante della tangenziale sud? Io non mi posso lamentare, ma lei, testimone puro di queste tantissime infrazioni, si. E allora attivi il suo alto senso civico anche per questa strada. 4) sono consapevole della fortuna di non appartenere a quella cerchia di suoi amici ai quali ha cosi amabilmente riso in faccia per aver perso il ricorso. Buona notte.

    Rispondi

  • annamaria

    07 Giugno @ 02.00

    Sig. Maurizio, la ringrazio per la ricerca scrupolosa su Strada Argini : le credo quando lei dice, gongolando, che su questa strada non sono permessi i 90, e allora i vigili dovrebbero passare tutti i giorni a controllare, cosi potrebbero fare tante di quelle multe che l'importo raccolto sarebbe davvero superiore a quello che ha incamerato il Comune, dato che su questa strada nessuno mai, ma proprio nessuno e forse neppure lei, rispetta nessun limite. E se è vero che lei ci passa almeno due volte al giorno, dovrebbe essere onesto e dire che si fanno ben più dei 70 e anche dei 90,, persino nei centri abitati, e questo regge eccome visto che io ci abito in uno di questi centri ; quindi usi un pò della sua premurosa preoccupazione riservata alla tangenziale sud, anche per via Argini, mi creda, sarebbe altrettanto salutare. A proposito, oggi il mio avvocato mi ha comunicato che ho vinto il ricorso per una multa sul famigerato tratto tangenziale sud. Cordialmente.

    Rispondi

  • annamaria

    04 Giugno @ 16.03

    Maurizio, chissà se riesce ad evitare il paternalismo tipico di chi si sente detentore di una intellighenzia superiore alla media, ma faccia uno sforzo, si abbassi al mio livello. Anche se ciò la stupisce, so cosa sono le corsie di accelerazione, e non credo affatto che li ci fossero giornalmente incidenti. Me lo dimostri con dei numeri, e cerchi di essere il più chiaro possibile, sa per via del mio limitato comprendonio. Fino ad allora. io resto convinta che quei limiti siano messsi li per fare cassa (cosa vuole, la mia è la testa dura tipica degli ignoranti). Per Strada Argini, vede, io non pretendo affatto che i vigili siano al mio servizio h 24, mi piacerebbe solo vederli più spesso davanti a casa mia, per sanzionare chi regolarmente e pericolosamente supera i 50 km. (magari c'è anche lei!?!). Per ciò che riguarda i suoi poveri amici che hanno perso il ricorso, suvvia, sia magnanimo, si ricordi che non tutti hanno la fortuna di essere furbi e brillanti come lei

    Rispondi

  • presente

    03 Giugno @ 06.24

    Intanto, QUALCUNO aveva detto che poichè illrgittime, le multe in tangenziale SUD non dovevano essere pagate e che, se fossero arrivate le cartelle esattoriali, si sarebbe sicuramente trovato il modo per farle annullare. Ora, quel QUALCUNO, per ricorrere contro le cartelle esattoriali o per meglio dire, ingiunzioni di pagamento, chiede OBOLI per conferire il mamdato ai legali e ovviamente una parte per se. In tutta questa guerra, montata ad arte avete capito chi veramemte ha guadagnato???? Per il resto il Tribunale e il Tar han detto la loro....

    Rispondi

  • annamaria

    03 Giugno @ 00.01

    Magari su Strada Argini il limite fosse tra 70 e 50, c'è anche il limite dei 90, purtroppo, come su tante strade provinciali e magari ci fosse qualche controllo e velox in più per il rispetto di questi limiti, invece non c'è mai nessuno. Comumque, ritornando alle tangenziali, perché su un rettilineo dovrebbe esserci il limite dei 70? Cosa ci stanno a fare le tangenziali se il traffico deve scorrere più lento che sulle strade di città? perché fanno tangenziali dove possono sussistere motivi per mettere 50 e poi 70 e poi 100? Comumque tu affermi che un'amministrazione può fare cassa come e dove vuole, purchè trovi i motivi per mettere limiti e "si metta tutto secondo le regole". Ecco, questo mi fa credere anche sulla tangenziale sud i 70 siano stati messi secondo "tutte le regole" per fare cassa.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Laura Pausini, cancellate le due date di Eboli: ha l'otite

oggi e domani

Laura Pausini cancella le due date di Eboli: ha l'otite

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

3commenti

Lealtrenotizie

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

L'INCHIESTA

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

FIDENZA

Stazione, 23enne aggredita da un extracomunitario

LAUREA

La farfalla Giulia è diventata dottoressa

Corniglio

Sesta diventa un set per il film di Giovanni Martinelli

Teatro Due

Jeffery Deaver presenta stasera il nuovo romanzo

EXPORT

A Parma boom nel secondo trimestre: +13%

LANGHIRANO

Castello di Torrechiara chiuso, rabbia e proteste

LUTTO

Addio ad Armido Guareschi, ex patron della Lampogas

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati Foto

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

5commenti

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

16 novembre

Le "stelle" illuminano la città: per il terzo anno la Guida Michelin presentata a Parma

anteprima gazzetta

L'export made in Parma vola: +13% nel secondo trimestre

sport

D'Aversa: "Napoli fortissimo, ma nella vita niente è impossibile" Video

dopo 12 anni

Esproprio ex Federale: Comune costretto a pagare 1,6 milioni di euro

social

Il Parma viaggia verso Napoli (in treno): "selfone" di gruppo

INCIDENTE

Autocisa, un'auto si ribalta in galleria: i soccorsi arrivano (anche) in elicottero Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

Aggressione

"Violento predatore sessuale", condanna tra 3 e 10 anni a Bill Cosby, il papà de "i Robinson"

sicurezza

Abbandono bimbi in auto: via libera del Senato al ddl "seggiolini"

SPORT

Lega pro

Berlusconi compra il 100% del Monza. Galliani ancora al suo fianco

SOFTBALL

Collecchio Under 13, la fotogallery delle finali nazionali

SOCIETA'

Reggio

Disfunzione erettile, in Italia ne soffrono tra 3 e 5 mln

Napoli

"Lo sposo è scappato con i soldi dei regali". Scoppia una rissa al matrimonio

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel