17°

27°

Traffico

Ponte di Mezzo riaperto in anticipo. E "arrossirà"

Addio al porfido

Ponte di Mezzo riaperto in anticipo. E "arrossirà"

Ponte di Mezzo

Ricevi gratis le news
13

Ha riaperto questa mattina al traffico veicolare e pesante il Ponte di Mezzo, con un anticipo di una settimana rispetto ai tempi previsti. Tutto questo - come informa il Comune - grazie all’attività svolta dall’impresa appaltatrice che è riuscita in tempi assai ridotti a concludere le opere di sistemazione del Ponte di Mezzo, della prima parte di via Massimo D’Azeglio e del tratto di via Nino Bixio che costeggia piazza Corridoni.

Il Ponte di Mezzo ha subito un intervento radicale, sono stati rimossi i cubetti di porfido, è stata posizionata una guaina impermeabilizzante lungo tutto il fondo del manufatto per evitare, in futuro, infiltrazioni, sono stati stesi due manti di asfalto. Il manto del fondo stradale che oggi appare di colore nero, essendo di asfalto porfidato, nell’arco di un po’ di tempo assumerà una colorazione rossiccia. La prossima settimana è in programma, nelle ore notturne, la posa della segnaletica orizzontale. Verranno, quindi, tracciate strisce e linee di mezzeria senza disagi per i fruitori del ponte stesso che rimarrà aperto. Dal ponte alla chiesa della Santissima Annunziata è stato rifatto il fondo stradale di via Massimo D’azeglio, così come nel tratto di via Bixio che lambisce piazza Corridoni. L’unica strada ancora interessata parzialmente dai lavori è via Farnese all’incrocio con via D’Azeglio dove verranno sistemate, nei prossimi giorni, le pietre di porfido e le lastre di pietra in corrispondenza del marciapiede di via D’Azeglio.

Soddisfazione è stata espressa dall’assessore ai lavori pubblici, Michele Alinovi. “A fronte della conclusione dei lavori con largo anticipo rispetto ai tempi stabilisti, – spiega l’assessore – vorrei ringraziare prima di tutto l’impresa esecutrice, i tecnici del settore lavori pubblici del Comune e di Parma Infrastrutture che si sono adoperati per rendere possibile questo bel risultato che ha ridotto ulteriormente i disagi per i cittadini ed i commercianti, rispetto alle previsioni iniziali”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • cambogiano

    10 Agosto @ 18.46

    e sicuramente fra meno di 2 anni sarà nuovamente nelle stesse condizioni in cui era prima perchè l'intervento svolto non è per nulla risolutivo semplicemente è di contenimento dei costi!!

    Rispondi

  • SILENZIOSO

    10 Agosto @ 17.27

    Dopo l'asfaltatura del 25 maggio si è scelto di asfaltare tutto per ripicca contro la "ggeeeente che 'un capisceee gneeeente"

    Rispondi

  • Davide

    10 Agosto @ 16.17

    Con il passaggio di così tanti mezzi pesanti era l'unica soluzione...se poi si preferirebbe chiudere la strada ai mezzi pesanti e mettere una pavimentazione più bella è un altro discorso....

    Rispondi

  • Oberto

    10 Agosto @ 12.52

    ottimo lavoro, in tempi più rapidi del previsto, e una sistemazione duratura.

    Rispondi

  • raf

    10 Agosto @ 12.45

    Era molto bella con il porfido. Cambiamo tutto stravolgiamo la bellezza della città.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ecco i nuovi iPhone appena arrivati sugli scaffali

HI-TECH

Ecco i nuovi iPhone appena arrivati sugli scaffali Video

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

Lealtrenotizie

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

2commenti

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

APPENNINO

Un disperso nella zona di Albareto: mobilitati i soccorsi

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva

COLLECCHIO

Polemica sui bus vecchi, il Comune: «In arrivo nuovi mezzi»

CRAC

Spip, chiesti 2 anni e 10 mesi per Buzzi. Frateschi e Costa rischiano 2 anni e mezzo

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

L'ESPERTO

Lavoro all'estero: il requisito dei 183 giorni

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

cosenza

Parroco vende oro della Madonna delle Grazie "per sanare i debiti della parrocchia"

SPORT

GOLF

Secondo giro del Tour Championship: Molinari in difficoltà

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"