16°

28°

Parma

Domenica niente auto in centro

Chiusura al traffico dalle 8,30 alle 18,30

Domenica niente auto in centro
Ricevi gratis le news
29

Nell’ambito delle iniziative programmate per la Settimana Europea della Mobilità, il Comune di Parma ha disposto la limitazione al traffico veicolare in centro storico dalle 8.30 alle 18.30 per domenica 21 settembre, con le stesse avvertenze delle tipiche domeniche ecologiche invernali (quelle che fra ottobre e fine marzo si organizzano a livello regionale per concorrere alle intese sottoscritte nell’Accordo della Qualità dell’Aria).
La domenica senz’auto è stata organizzata al termine della Settimana della mobilità e delle tante iniziative messe in campo dal Comune che quest’anno, oltre alle tante attività organizzate insieme alle società pubbliche che gestiscono la mobilità a Parma, quali Tep, Smtp e Infomobility, ha avuto la collaborazione di tanti soggetti che a scopo volontaristico hanno aderito ed hanno organizzato eventi. 
Anche il ministero dell’Ambiente, che anche in questa occasione ha aderito alla Settimana, promossa dalla Commissione Ue con l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini sull’impatto dei trasporti sulla qualità dell’aria e incoraggiarli a usare mezzi alternativi all’auto privata, ha suggerito di attivare misure concrete e simboliche quali Limitazioni al traffico in alcune giornate della Settimana. Lo slogan 2014 della Settimana è particolarmente in linea con questi suggerimenti in quanto è: “Our streets, our choice”, con l’obiettivo dunque di diffondere consapevolezza sul legame tra le scelte di mobilità – e quindi il traffico motorizzato e l’inquinamento atmosferico delle città - e una migliore fruizione degli spazi urbani.

Per quanto riguarda il trasporto pubblico è previsto il biglietto unico giornaliero messo a disposizione da Tep, agevolando così gli utenti che, con l’acquisto di un unico biglietto a 1,20 euro, possono circolare tutto il giorno sugli autobus in servizio.

La limitazione al traffico riguarda la solita area interna alla prima circonvallazione delimitata da viale Bottego, Barriera Garibaldi, Viale Mentana, Piazzale Vittorio Emanuele II, Viale San Michele, Piazza Risorgimento, Stradone Martiri della Libertà, Viale Berenini, Ponte Italia, Piazzale Marsala, Viale Caprera, Piazzale Barbieri, Viale Vittoria, Piazzale Santa Croce, Via Kennedy, Viale Pasini, Viale Piacenza, Ponte Delle Nazioni.

Sarà consentito di usufruire regolarmente dei parcheggi Toschi e Goito, percorrendo rispettivamente Via IV Novembre, Viale Toschi e Viale Berenini, Via Camillo Rondani e Borgo Salnitrara.

LE DEROGHE. Confermate le consuete esclusioni e deroghe per gli autoveicoli ad alimentazione elettrica o ibrida, gli autoveicoli ad alimentazione a gas metano o GPL, gli autoveicoli con almeno tre persone a bordo se omologate a 4 o più posti, e con almeno 2 persone se omologate a 2/3 posti (car pooling), le auto condivise (car sharing), i mezzi di emergenza e di soccorso, compreso il soccorso stradale, i mezzi per la sicurezza pubblica, della procura, veicoli adibiti a servizi di Stato, veicoli di istituti di Vigilanza, i veicoli per trasporto persone immatricolate per trasporto pubblico (Taxi, le auto a noleggio con conducente con auto e/o autobus, autobus di linea, scuolabus, ecc…), i veicoli delle testate radiotelevisive e degli organi di stampa, i carri funebri, mezzi di appoggio e veicoli al seguito, i veicoli di servizio di Enti Pubblici limitatamente ad interventi di emergenza, gli autoveicoli diretti agli alberghi della città, i veicoli di paramedici ed assistenti domiciliari in servizio di assistenza domiciliare con attestazione rilasciata dalla struttura pubblica o privata di appartenenza, i veicoli di medici/veterinari in visita domiciliare urgente muniti di contrassegno rilasciato dal rispettivo ordine, esclusivamente nel tragitto casa-ambulatorio-paziente, i veicoli attrezzati per il pronto intervento di impianti pubblici e privati, a servizio delle imprese e della residenza, i veicoli adibiti alla manutenzione di pozzi neri e condotti fognari limitatamente ad interventi di emergenza, i veicoli adibiti al trasporto di farmaci e prodotti per uso medico (gas terapeutici ecc.), i veicoli adibiti al trasporto di prodotti deperibili (pane, frutta, ortaggi, carni e pesci, fiori, animali vivi, latticini, sementi, latte, acqua, ecc.), i veicoli che trasportano attrezzature e merci per il rifornimento di strutture pubbliche e di assistenza socio-sanitaria, scuole e cantieri, i veicoli di lavoratori in servizio presso aziende, o presso Enti Pubblici, o di lavoratori autonomi, in cui l’orario di servizio abbia inizio o fine in periodi non coperti dal trasporto pubblico, limitatamente ai percorsi casa-lavoro, i mezzi ufficialmente adibiti al servizio di portatori di handicap e mezzi privati con a bordo portatori di handicap, in possesso di apposito contrassegno arancione, i veicoli utilizzati per il trasporto di persone sottoposte a terapie indispensabili ed indifferibili per la cura di malattie gravi (o per visite o trattamenti sanitari programmati) in grado di esibire la relativa certificazione medica e attestato di prenotazione della prenotazione sanitaria, i mezzi di e per conto Iren Emilia S.p.A. adibiti alla pulizia e raccolta rifiuti solidi urbani, gli autoveicoli alimentati a benzina o ad accensione spontanea (diesel) omologati euro 5 (ai sensi delle Direttive: 2005/55/CE B2, 2006/51/CE rif. 2005/55/CE B2, 2006/51/CE rif. 2005/55/CE B2 (ecol. migliorato) oppure Riga C, 99/96 fase III oppure Riga B2 o C, 2001/27/CE Rif. 1999/96 Riga B2 oppure Riga C, 2005/78/CE Rif 2005/55/CE Riga B2 oppure riga C), i ciclomotori e motoveicoli euro 2 ed euro 3 (conformi alle direttive 97/24/CE cap.5 fase II e successive), i veicoli diesel di tipo M2, M3, N1, N2 o N3 omologati Euro 3 ovvero che dalla carta di circolazione risultino dotati di sistema di riduzione della massa di particolato con marchio di omologazione e inquadrabili, ai fini dell’inquinamento da massa di particolato, quali Euro 3 o categoria superiore, ai sensi dei DM n. 39/08 e n. 42/08 ed eventuali successive loro modifiche e integrazioni. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Bastet

    22 Settembre @ 10.03

    @ filippo:provo molta pena per te! Posto che alcuni hanno scelto il centro perché hanno trovato un'offerta,come investimento...o era la casa dei vecchi nonni.....NON devo certo spiegare a te,il perché delle mie scelte. Io ho una peugeout 207 (come vedi...nulla a che vedere con Varano!..che ironia da personcina ignorante che hai)....tetatro?cinema?ma per favore....mio figlio ha 5 anni e 1/2 altro che cinema e teatro! a prato spilla l'ho portato! a fare un bel giro,all'aria aperta! CON LA MACCHINA! QUELLA PER CUI PAGO BOLLO.,.....E PERMESSO DA RESIDENTE! della serie "se questo non lo uso,allora non lo usa nessuno?" ....ma scherziamo? se non avessi l'auto,sarei mezza morta! vivere in pieno centro,scuola materna in periferia...e attività lavorativa fuori parma!povera me,senza macchina!

    Rispondi

  • Betti

    20 Settembre @ 15.52

    @filippo. me la compri tu l'auto a gpl ? Ti mando l'iban in un attimo se voui fare una versamento. Io abito in centro e DEVO avere gli stessi diritti degli altri parmigiani che vivono in periferia. Se voglio andare a Montechiarugiolo domenica pomeriggio, DEVO avere il diritto di farlo, come tutti gli altri. Non mi sembra difficile da capire. Perché ho meno libertà di uno che abita in Viale dei Mille? Nelle altre città che attivano il blocco, i residenti hanno la deroga. Cavoli, ma lo capirebbe chiunque

    Rispondi

  • allucinante

    20 Settembre @ 14.58

    @Nador: proprio un Nick adatto per certi commenti....

    Rispondi

  • allucinante

    20 Settembre @ 14.55

    @michele: ma tu le notizie della vita reale le leggi su topolino e poi commenti sulla GDP?

    Rispondi

  • nador

    20 Settembre @ 14.14

    alacre.arrifungi@libero.it

    @filippo Sai cosa hai sbagliato? a votare pizzarotti!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Giulia: «Volate oltre l'odio»

La Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

Assistenza pubblica

Trent'anni di automedica

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

parma calcio

D'Aversa promuove Gervinho: "Per Parma fa la differenza" Video

viabilità

Domani chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati Video

PARMA

Gervinho, che gol!

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

ricerche in corso

Albareto, soccorsi attivati per un altro fungaiolo disperso

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

governo

Pensioni: ipotesi quota 100 con 36-37 anni contributi

1commento

SPORT

Pallavolo

L'Italia perde con la Russia al quinto set, ma è già in final-six Foto

Moto

Super pole di Lorenzo, pasticcio Valentino Rossi: 18esimo

SOCIETA'

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"