17°

29°

incidente

Auto ribaltata in via Mantova manda ko il traffico

Auto ribaltata in via Mantova
Ricevi gratis le news
19

Un grave incidente, nella prima mattinata, ha mandato ko la rotatoria di Strada Elevata.

Poco prima delle 6, due auto si sono violentemente scontrate. Da una parte una Golf, nella quale si sono aperti gli airbag e il conducente è uscito illeso. Dall'altra una Fiat Idea, che si è ribaltata ad è finita su un fianco, andando ad ostruire metà della carreggiata di via Mantova (all'imbocco della rotatoria per chi arriva dalla direzione Sorbolo).

E' intervenuto il 118, e il conducente è stato trasportato al Maggiore: se l'è cavata con ferite di media gravità (e, immaginiamo, con un grandissimo spavento). E a quel punto è iniziato il lavoro, non meno difficile, di Polizia e polizia municipale: il traffico, infatti, andava crescendo di minuto in minuto, in quello che già in condizioni normali è uno degli snodi più problematici del traffico cittadino.

In via Mantova si è dovuto forzatamente istituire il senso unico alternato, e questo ha ovviamente prodotto lunghe code: sia su via Mantova che sulla rotatoria e sulle strade che vi finiscono (via Emilia est, via Zarotto e viale Partigiani d'Italia), per oltre un'ora. La circolazione è tornata alla normalità verso le 9.

VIDEO - Un incidente assurdo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    23 Gennaio @ 19.01

    QUELLO CHE COMMENTO QUI DI SEGUITO E' BASATO SUL RESOCONTO PUBBLICATO DALLA "GAZZETTA" CARTACEA . Dunque , l' incidente si è verificato alle cinque del mattino . Sul posto sono subito accorsi Vigili del Fuoco e Ambulanze . I RILIEVI SONO STATI EFFETTUATI DALLA POLIZIA MUNICIPALE , CHE , PERO' , ALLE CINQUE DEL MATTINO , E' ANCORA A LETTO . Apre bottega , se non sbaglio , verso le sei e mezza , quando la giornalaia che mi vende la "Gazzetta" lavora già da un paio d' ore . Per quasi un paio d' ore , perciò , i rottami dei due veicoli sinistrati , tra cui uno rovesciato in mezzo alla strada , sono rimasti a bloccare l' incrocio di Strada Elevata , guardati solo da una "volante" della Questura , distolta dai suoi compiti di prevenzione e repressione della criminalità . La Polizia Stradale , a Parma , da anni , è ormai l' Araba Fenice. Solo verso le sette , due ore dopo l' incidente , e dopo che i Vigili Urbani avevano fatto la loro toilette , hanno cominciato i rilievi e la rimozione dei rottami , e facevano gli "urlacci" .............. DOTTOR REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT , IO MI RENDO BEN CONTO CHE LA "GAZZETTA" E' UN' ISTITUZIONE PARMIGIANA , e , specie in una piccola cittadina come la nostra , conviene che le Pubbliche Istituzioni collaborino e non entrino in conflitto , però , forse , bisognerebbe vedere un pò qual' è la situazione dei nostri Servizi di Pronto Intervento . Il "118" mi sembra che , più o meno , funzioni . Il "115" anche , ma in che condizioni sono gli altri ? Ricorda gli anni sessanta-settanta , quando lei , giovane promessa del giornalismo , si consumava le suole delle scarpe ? I Vigili Urbani , di notte , erano a letto a dormire anche allora , ma bastava fare una telefonata al Pronto Intervento della Polizia o dei Carabinieri per avere una pattuglia sul posto in pochi minuti . Andava meglio quando andava peggio ?

    Rispondi

    • Labandieraitaliana

      24 Gennaio @ 23.57

      Non è certo colpa di polizia o carabinieri se ad ogni riforma del governo ci sono tagli alle forze di polizia! Se poi non si decidono a far sta benedetta riforma e far diventare la municipale forza di polizia a tutti gli effetti mandando così gli agenti in strada 24 ore su 24 possiamo farli noi gli urla ci per i disservizi finché vogliamo ma non cambierá proprio nulla!

      Rispondi

  • StekkoPardo

    23 Gennaio @ 13.01

    Mi pare che dagli ultimi commenti la discussione si sia spostata sui problemi di traffico. Per come la penso io, chi si sposta solo in bicicletta è un gran fortunato: significa che abita relativamente vicino al posto di lavoro e non ha da scorazzare i figli in giro per la città. Abito fuori comune zona SUD (a 13 Km; parma le case avevano prezzi proibitivi) e quindi NON mi spetta nulla all'interno del comune di parma (dove lavoro ed ho abitato fino al matrimonio) : al mattino vado nella zona OVEST della città per portare una figlia a scuola, poi nella zona NORD per l'asilo dell'altra e poi ritorno nella zona SUD dove lavoro. Percorso inverso nel pomeriggio. Tralasciando i vari impegni sportivi. l'auto è spesso una necessità: risparmiatemi le storielle della metro e della pigrizia. Basterebbe fare leggi più sensate (es scuole e asili non da stradario ma da posto di lavoro) ed invece io mi devo stordire ore e ore sulle strade di parma ed i parmigiani si beccano tuto il mio smog. Parma un modo di vivere

    Rispondi

  • Robby

    22 Gennaio @ 21.29

    Forse la metropolitana avrebbe risolto i problemi derivanti dall'intenso traffico che in un importante agglomerato urbano come Parma è inevitabile?

    Rispondi

    • Labandieraitaliana

      23 Gennaio @ 10.43

      Robby la metro magari no perchè sotterranea era davvero impraticabile, però, un paio di linee a binari di metro leggera sarebbero davvero utili perchè renderebbero più veloci e fruibili gli spostamenti nei lati sud-nord e est-ovest della città.

      Rispondi

  • Pasquale

    22 Gennaio @ 16.16

    Zeolite ha ragione da vendere. Molti di quelli che usano la macchina ne hanno bisogno, ma molti no. E se ci ricordiamo fino a non tanti anni fa Parma era nota in Italia come la citta' della bici. Poi ci siamo montati la testa (citta' europea.... centri commerciali.. benessere.....) ma si gira benissimo in bici essendo di piccole dimensioni e piatta. Poi ripeto, la macchina spesso serve, ma bisognerebbe tornare alla bici.

    Rispondi

  • Labandieraitaliana

    22 Gennaio @ 14.17

    Mi trovo d'accordo con Zeolite, o da me constatato che percorrendo il centro ed effettuando identico tragitto con auto di bici il tempo necessario è identico e spesso nelle ore di punte inferiore con la bicicletta. Certo che quando piove vado in auto ma utilizzare la bici non è certo una sventura anzi può essere una bella risorsa, economica e ad impatto zero sull ambiente.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Un nuovo amore (americano) per Scialpi dopo la separazione

gossip

Un nuovo amore (americano) per Scialpi dopo la separazione

1commento

Festa per i soci di Parma partecipazioni calcistiche: ecco chi c'era   Fotogallery

Noceto

Festa per i soci di Parma partecipazioni calcistiche: ecco chi c'era Foto

Felino: tanti auguri a Martina

FESTE PGN

Felino: tanti auguri a Martina Fotogallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fisco: le linee guida se la Srl uninominale opera all'estero

L'ESPERTO

Fisco: le linee guida se la Srl uninominale opera all'estero

di Daniele Rubini

Lealtrenotizie

Boschi di Carrega, ciclista a terra: è grave

incidente

Boschi di Carrega, ciclista a terra: è grave

berceto

Valbona, crolla una parte di "castello". Inagibile la casa di una pensionata

Fontevivo

Sicurezza, il Comune ingaggia le guardie giurate

1commento

12tgparma

Insegnante delle elementari e spacciatrice: scoperta perché sbaglia indirizzo Video

cultura

La magica Notte del Terzo giorno: scatti tra le ali di folla (e di arte)

ramiola

Cade nella rotatoria: motociclista ferito

Traversetolo

Raid alla Sandrini Legnami. «E' il dodicesimo, non ne possiamo più»

agenda

Quartieri in festa, aquiloni, fattorie e cantine aperte: l'agenda

Nella zona del Tardini

Anziana truffata da un finto tecnico Iren

Curiosità

Il sindaco di Medesano si sposa con un'assessora di Collecchio

Sfida

Giochi delle 7 frazioni: si torna all'antico

Bellezza

Miss Mondo: le parmigiane Lorena e Fabiana in corsa per il titolo nazionale

FIDENZA

Grande Guerra, torna a casa la piastrina del soldato

Arbitri

La festa delle giacchette nere

LANGHIRANO

In fila sulla Massese per chiedere più sicurezza e per ricordare le vittime della strada Foto

Una giornata di iniziative a Langhirano

1commento

calciomercato

Balotelli al Parma? Qualcosa di più concreto del fantacalcio

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Conte in mezzo a un braccio di ferro

di Stefano Pileri

INIZIATIVE

Nell'inserto economia si parla di Rider e Gig Economy

ITALIA/MONDO

strage di erba

Addio a Carlo Castagna: aveva perdonato Rosa e Olindo

Il caso

Rossella fu abusata per settimane dalla banda di Izzo

SPORT

baseball

Il Parma Clima dilaga contro il Padule: ora è terzo

Calcio

Il Real batte il Liverpool e vince la Champions per la terza volta consecutiva

SOCIETA'

studenti

Il FabLab in una manciata di secondi Video

LIBRI

Fra blues, avventure noir e... Bollywood: serata parmigiana con Massimo Carlotto Video

MOTORI

IL TEST

Nuova Mercedes Classe A. Come va

il test

Skoda Superb, la sicurezza non è più un optional