21°

REGIONE

Diesel Euro 4, l'Emilia-Romagna fa marcia indietro: revocato lo stop

Il presidente Bonaccini: "Previsti 5 milioni per la rottamazione ma anche il governo deve intervenire"

Smog: marcia indietro Emilia Romagna, revoca stop diesel Euro4
Ricevi gratis le news
21

«Abbiamo tolto l’imposizione sui diesel euro 4, stringeremo però le misure emergenziali. Ad esempio: da quattro giorni di sforamento si passerà a 3 dopo i quali scatterà il blocco. Investiremo per aumentare le domeniche ecologiche e metteremo 5 milioni di euro, risorse della Regione, per la rottamazione dei veicoli privati non commerciali». Sono le parole del presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini al termine dell’incontro con i sindaci di 30 comuni sul piano aria regionale.
Una riunione durata oltre 6 ore e che partiva da alcune deroghe concesse da comuni bolognesi per la circolazione dei diesel euro 4, fermati dalle misure regionali.
«Abbiamo fatto una lunghissima riflessione con i comuni - ha aggiunto Bonaccini - le misure per il bacino padano che abbiano validità devono essere prese tutte insieme». 

BONACCINI: "PARMA, REGGIO E MODENA HANNO I MAGGIORI SFORAMENTI, VOLEVANO UN SEGNALE". «Sono rimasto abbastanza colpito che mancasse Imola. Non c'era nessun amministratore. E’ l’unica città governata dal Movento 5 stelle ed è un pò curioso che non ci fosse nessuno, nè il sindaco ne un suo assessore. Non so come giustificarlo. Lo ha detto, al termine di un incontro in Regione Emilia-Romagna che ha dato il via libera ai diesel Euro 4, il presidente Stefano Bonaccini che ha incontrato le amministrazioni sul piano aria.
«Io - ha detto - non ho chiamato qui i sindaci per fare una riunione, li ho chiamati perchè sono stato chiamato da tutti i sindaci preoccupati dalla poca efficacia di misure che, se non fatte insieme, rischiano di dare l’idea solo di penalizzare. Reggio Emilia, Modena e Parma, che hanno un numero di giorni di sforamenti dei limiti superiori ad altre città - ha spiegato ancora - erano più preoccupate e volevano dare subito un segnale. Poi però siamo arrivati a una soluzione comune che rappresenterà tutti. Non abbiamo cambiato idea, i sindaci ci hanno detto che hanno ritrovato qualche problema. Le misure hanno un valore è un senso se si fanno tutte insieme. Le misure devono essere applicate da tutti». 

"ANCHE IL GOVERNO DEVE INTERVENIRE". L’Emilia-Romagna, dopo la decisione di revocare lo stop per i diesel Euro 4, stanzierà 5 milioni per contribuire alla rottamazione, ma chiede al Governo di impegnarsi altrettanto.
«Ho apprezzato - ha detto Bonaccini - una dichiarazione del Ministro dell’Ambiente Costa: manderemo una lettera firmata da me e dai 30 sindaci per chiedere al Governo una convocazione urgente per presentare le nostre misure e chiedendo un investimento subito per dare una mano ai cittadini e cambiare loro auto. Nei prossimi giorni metteremo a punto tutto - ha chiarito - un gruppo di tecnici è al lavoro per definire nei dettagli le misure di cui abbiamo parlato». 

LE REAZIONI POLITICHE

Alan Fabbri, capogruppo Lega in Regione: "E' una vittoria che la Lega porta a casa: anche se in Commissione non sono stati ammessi i nostri emendamenti, di fatto il Pd ha eseguito esattamente quello che avevamo chiesto in via istituzionale. Convincere gli amministratori non è stato facile siamo contenti che la Regione abbia deciso di fare questo passo indietro, che è un passo di buonsenso". 

Francesca Gambarini (commissario provinciale di Forza Italia): "Si trattava di un provvedimento iniquo che avrebbe messo in difficoltà tantissime persone. Si tratta di una vittoria dei cittadini, che hanno fatto sentire la loro voce, e anche (ma di gran lunga meno importante) di tutti coloro che si sono spesi per dare più forza a tutti i parmigiani e gli emiliani penalizzati dall'ingiusta decisione della Regione, subito sposata dal più grande fan di Bonaccini e del Pd, cioè il sindaco di Parma Pizzarotti. Mi auguro che ora Regione e Comune si dedichino a politiche ambientali serie investendo sul trasporto pubblico per migliorare e incentivarne l'utilizzo". 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Immanuel

    09 Ottobre @ 18.23

    Che vergogna mettere in difficoltà la gente in questo modo. Ma sti ecologisti si rendono conto che cambiare un'auto non è uno scherzo? Credo di no, visto che in proposito Bosi ha detto "Non si segua la pancia del Paese" (e non ho capito bene cosa volesse dire. Qualcuno me lo può spiegare?)

    Rispondi

  • Pea

    09 Ottobre @ 12.55

    L Emilia Romagna e Parma, non si smentiscono maiiii. Provate a fare sto giochino in Lombardia... E vediamo. Non arriva nemmeno per anticamera del cervello. Orgogliosamente lombarda. Obbligata a vivere qui. Amen

    Rispondi

  • Bastet

    09 Ottobre @ 10.45

    Buffoni incapaci.

    Rispondi

  • slucido

    09 Ottobre @ 10.34

    Oggi ha vinto l'inquinamento e ha perso il futuro sostenibile.

    Rispondi

  • la camola

    09 Ottobre @ 10.01

    scusate !! abbiamo scherzato !! il governo non sa più dove ficcare i soldi, vedrete che li elargirà sicuramente !! ma siamo su scherzi a parte ??

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La  'sexyprof' si candida alle Europee  in lista Popolari

elezioni

La 'sexyprof' si candida alle Europee in lista Popolari

Charlize Theron

Charlize Theron

usa

Charlize Theron confessa, mio figlio Jackson è una bambina

Corona: giudici, per lui carcere soluzione adeguata

gossip

Corona, i giudici: "Per lui il carcere è la soluzione adeguata"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Grateful Dead, mezzo secolo di Aoxomoxoa

IL DISCO

Grateful Dead, mezzo secolo di Aoxomoxoa

di Michele Ceparano

1commento

Lealtrenotizie

Parma-Milan 1-1, segna Castillejo, pareggia  Bruno Alves su punizione  - Le Foto, i risultati e la classifica

serie a

Parma-Milan 1-1, segna Castillejo, pareggia Bruno Alves su punizione - Le Foto, i risultati e la classifica

D'Aversa: "Volevamo dimostrare di non essere inferiori all'avversario" - Video

polizia

Espulsi un nigeriano e un tunisino

1commento

serie A

Importantissimo successo della Spal che inguaia l'Empoli. Clamoroso ko della Lazio in casa con il Chievo - Risultati e classifica - La corsa salvezza

SERIE A

I crociati in ginocchio davanti alla curva Nord - Il video

anteprima gazzetta

La Pasqua dei parmigiani

SERIE A

Il video commento di Paolo Grossi: "Un ottimo Parma ferma il Milan" - Il video

1commento

IL PAGELLONE

Parma - Milan: fate le vostre pagelle

borgotaro

Travolto dall'albero che stava tagliando: è grave Video

berceto

Cade da due metri mentre fa lavori in casa: ferito

L'INTERVISTA

Polizia municipale: ecco il nuovo comandante. «Così dirigerò Parma»

1commento

carabinieri

Ricercato per spaccio in Abruzzo, rintracciato a Sissa Trecasali

WEEKEND

Castelli, musica, escursioni. L'agenda del sabato

TRENITALIA

La prima classe-mansarda dei treni regionali veloci «Vivalto»

l'appello

Via Torelli, i commercianti: «Ingiusto chiudere la strada anche il sabato di Pasqua»

ELEZIONI

Parlamento europeo, tutti i candidati che si sfideranno il 26 maggio

BORGOTARO

Addio a Joe, il re della pizza

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CINEFILO

Dalla Cortellesi 007 al Campione: tutti i film di Pasqua - Il video

di Filiberto Molossi

EDITORIALE

Salvini-Di Maio, Ok Corral in salsa romanesca

di Domenico Cacopardo

ITALIA/MONDO

Russia

Turista italiano come i Blues Brothers: cerca di saltare un ponte con l'auto

PADOVA

Nasconde 40mila euro nel forno, la fidanzata fa lo strudel e li brucia

SPORT

SERIE A

Juve, finalmente lo scudetto - Le foto

Serie A

Pareggio tra Inter e Roma (1-1) a San Siro: rimandata la sfida per la Champions

SOCIETA'

lutto nella capitale

E' morto Massimo Marino, re delle notti romane e idolo dei giovani. Aveva 59 anni

vacanze

Il 65% degli italiani trascorrerà Pasqua a casa. Oltre un miliardo speso a tavola

MOTORI

IL SALONE

New York, news e curiosità dagli stand

MOTORI

Arona, Ibiza e Leon a tutto gas: il senso di Seat per il metano