-1°

14°

traversetolo

La frana di Torre sarà presto sistemata

Il comune ha ottenuto fondi regionali per 50 mila euro. L'assessore Monica: "Due mesi di lavori e la strada sarà ricostruita"

La frana di Torre sarà presto sistemata

La frana di Torre

Ricevi gratis le news
0

La sistemazione della frana di Torre è vicina: i lavori sono stati aggiudicati e inizieranno il prima possibile, tempo permettendo, grazie ai fondi regionali.
La voragine che si era aperta nel marzo scorso in Strada della Costa di Torre è a pochi passi dalle abitazioni e minaccia il centro abitato, oltre a rendere completamente inaccessibile il passaggio.
La sua comparsa e rapidissima evoluzione erano state accolte dai residenti e dall’Amministrazione con amara ironia, dal momento che il cedimento si era verificato proprio in concomitanza dei lavori di sistemazione di altre due frane, poco più distanti lungo lo stesso tratto stradale, che attendevano da anni un intervento di ripristino.
Il primo grande smottamento in Strada della Costa di Torre risale, infatti, al 2008 ed era stato seguito negli anni successivi da un altro fenomeno franoso poco distante.
Dopo anni di richieste dei residenti, cadute nel vuoto per mancanza di fondi, la scorsa primavera il Comune, concluso un faticoso iter per ottenere i fondi, aveva finalmente dato il via ai lavori di risistemazione delle frane storiche.
A quel punto, nel mese di marzo, si era verificato il nuovo smottamento in prossimità del centro abitato.
E mentre da un lato si sistemava la strada con palificazioni e costosi interventi di messa in sicurezza, dalle loro finestre i residenti osservavano l’evoluzione della nuova frana che, in pochi giorni, aveva già raggiunto un’ampiezza di oltre 12 metri e una profondità di circa 4.
«Una morte annunciata» avevano lamentato alcuni residenti che da anni segnalavano la presenza di crepe sull’asfalto.
La strada che doveva tornare ad essere percorribile, evitando agli abitanti il lungo percorso alternativo, è rimasta così inagibile, fino ad oggi.
«Abbiamo ottenuto 50 mila euro dalla Regione per la sistemazione della frana del marzo scorso a Torre - annuncia l’assessore all’Ambiente Laura Monica - i lavori sono stati aggiudicati alla ditta F.a.r. di Ramiseto che si era già occupata della vicina frana di Trinzola. La sistemazione prevede dei pali di contenimento della strada e, in testa ai pali, due file di gabbionate. Il manto stradale dovrà essere interamente ricostruito. I lavori inizieranno appena possibile, in base alle condizioni metereologiche, e dureranno al massimo 60-70 giorni».
Nel pozzo (uno dei tanti di Torre) che si trova a pochi passi dalla frana resterà una pompa per regolare il livello dell’acqua e sono previsti anche dei fossati per deviare le acque superficiali. «Tutta la Strada della Costa - ricorda ancora l'assessore all'Ambiente Monica - attraversa un versante interessato da diverse frane quiescenti e sono tantissime le infiltrazioni sotterranee».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Alunna di 9 anni scrive alla Regina Elisabetta, lei risponde

Calerno

Bimba di Reggio scrive alla Regina Elisabetta, lei risponde

torrechiara

la magia

Torrechiara, ore 7.56: c'era una volta un castello di nebbia, di vento e di sole Video

Scuola del Teatro Musicale – Tribute to Bohemian Rhapsody (Queen)

BOHEMIAN RHAPSODY

Omaggio ai Queen: Brian May fa i complimenti ai ragazzi di Novara

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

velluto

VELLUTO ROSSO

Un weekend a teatro tra comicità e danza: da Feydeau allo Schiaccianoci

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

I crociati non riescono ad affondare il Chievo in 10: al Tardini finisce 1-1 Foto

serie A

I crociati non riescono ad affondare il Chievo in 10: al Tardini finisce 1-1 Foto

serie a

D'Aversa: "Possiamo recriminare: meritavamo di vincere" Video

Di Carlo, Chievo mi è piaciuto e la prima vittoria arriverà

AGGRESSIONE

Giovanni, il fisarmonicista di strada, preso a pugni sotto casa

2commenti

anteprima gazzetta

Strade al buio: monta la protesta in città. La mappa delle criticità Video

nella notte

Danneggia le auto fuori da una discoteca: 23enne denunciato

1commento

Iniziativa record

Gli ultimi anolini solidali "fulminati" in dieci minuti: 130mila venduti in due giorni

Noceto

Visoni «liberati». «Non cercate di catturarli, non sono gattini»

4commenti

Tizzano

Addio a Fattori, ruspista di Musiara morto a 55 anni

Treni

Nuovo orario, salta il «diretto» Parma-Torino

IL CASO

Due anni fa: Sfera Ebbasta a Parma, il fuggi fuggi per lo spray urticante e la tragedia evitata

4commenti

IL VICE PREMIER

Salvini atteso per il 18 a Sorbolo davanti alle case confiscate alla 'ndrangheta

2commenti

ALESSANDRO ROSATI

«I miei capperi ascoltano Verdi»

inziativa

"Festa del raccolto urbano": raccolti i cachi di 142 alberi (a fin di bene) Foto

1commento

12 TG PARMA

Piazza, il giorno dell'albero. Pizzarotti: "Una grande comunità" Video

WEEKEND

Presepi, mostre e cortei. E il Natale si avvicina: l'agenda della domenica

INTERVISTA

Massimo Lopez e Tullio Solenghi a Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La lezione di Parma a un Paese sfiduciato

di Michele Brambilla

EDITORIALE

I presepi a scuola non escludono nessuno

di Paolo Emilio Pacciani

4commenti

ITALIA/MONDO

ancona

Sei morti in discoteca: identificato il minore che ha spruzzato lo spray. Minacce al gestore

Catania

Coppia e due figli trovati morti: forse omicidio-suicidio

SPORT

il commento

Grossi: "Parma deluso ma il punto conquistato muove la classifica" Video

Serie A

L'esordio di Prandelli con il Genoa finisce con un pari. 1-1 con la Spal

SOCIETA'

roma

Ubriaco scende con l'auto la scalinata di Trinità dei Monti: denunciato

Roma

"Spelacchio is back". Acceso l'albero di Natale parlante della Capitale

MOTORI

SUV

Seat, l'anno del «Triplete»: fate largo a Tarraco

ANTEPRIMA

Gladiator: il nuovo pick-up di Jeep