14°

traversetolo

La frana di Torre sarà presto sistemata

Il comune ha ottenuto fondi regionali per 50 mila euro. L'assessore Monica: "Due mesi di lavori e la strada sarà ricostruita"

La frana di Torre sarà presto sistemata

La frana di Torre

Ricevi gratis le news
0

La sistemazione della frana di Torre è vicina: i lavori sono stati aggiudicati e inizieranno il prima possibile, tempo permettendo, grazie ai fondi regionali.
La voragine che si era aperta nel marzo scorso in Strada della Costa di Torre è a pochi passi dalle abitazioni e minaccia il centro abitato, oltre a rendere completamente inaccessibile il passaggio.
La sua comparsa e rapidissima evoluzione erano state accolte dai residenti e dall’Amministrazione con amara ironia, dal momento che il cedimento si era verificato proprio in concomitanza dei lavori di sistemazione di altre due frane, poco più distanti lungo lo stesso tratto stradale, che attendevano da anni un intervento di ripristino.
Il primo grande smottamento in Strada della Costa di Torre risale, infatti, al 2008 ed era stato seguito negli anni successivi da un altro fenomeno franoso poco distante.
Dopo anni di richieste dei residenti, cadute nel vuoto per mancanza di fondi, la scorsa primavera il Comune, concluso un faticoso iter per ottenere i fondi, aveva finalmente dato il via ai lavori di risistemazione delle frane storiche.
A quel punto, nel mese di marzo, si era verificato il nuovo smottamento in prossimità del centro abitato.
E mentre da un lato si sistemava la strada con palificazioni e costosi interventi di messa in sicurezza, dalle loro finestre i residenti osservavano l’evoluzione della nuova frana che, in pochi giorni, aveva già raggiunto un’ampiezza di oltre 12 metri e una profondità di circa 4.
«Una morte annunciata» avevano lamentato alcuni residenti che da anni segnalavano la presenza di crepe sull’asfalto.
La strada che doveva tornare ad essere percorribile, evitando agli abitanti il lungo percorso alternativo, è rimasta così inagibile, fino ad oggi.
«Abbiamo ottenuto 50 mila euro dalla Regione per la sistemazione della frana del marzo scorso a Torre - annuncia l’assessore all’Ambiente Laura Monica - i lavori sono stati aggiudicati alla ditta F.a.r. di Ramiseto che si era già occupata della vicina frana di Trinzola. La sistemazione prevede dei pali di contenimento della strada e, in testa ai pali, due file di gabbionate. Il manto stradale dovrà essere interamente ricostruito. I lavori inizieranno appena possibile, in base alle condizioni metereologiche, e dureranno al massimo 60-70 giorni».
Nel pozzo (uno dei tanti di Torre) che si trova a pochi passi dalla frana resterà una pompa per regolare il livello dell’acqua e sono previsti anche dei fossati per deviare le acque superficiali. «Tutta la Strada della Costa - ricorda ancora l'assessore all'Ambiente Monica - attraversa un versante interessato da diverse frane quiescenti e sono tantissime le infiltrazioni sotterranee».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fornelli sfortunati per Sandra, seconda sconfitta alla Prova del cuoco

TELEVISIONE

Fornelli sfortunati per Sandra, seconda sconfitta alla Prova del cuoco

I Soliti ignoti: Mauro Coruzzi e il fidentino Luca fra i personaggi da indovinare

RAI1

I Soliti ignoti: Mauro Coruzzi e il fidentino Luca fra i personaggi da indovinare Foto

Uto Ughi: «Io e il violino, un amore iniziato a 5 anni»

Intervista

Uto Ughi: «Io e il violino, un amore iniziato a 5 anni»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

MAROCCO Tra le mura

VIAGGI

Marocco: tra le mura e i sapori dell'antica Mogador

di Luca Pelagatti

Lealtrenotizie

Quota 100, «assalto» ai patronati

PENSIONI

Quota 100, «assalto» ai patronati

1commento

CONDANNA

Decine di società, milioni di crediti fittizi e due mesi di latitanza: mazzata per i fratelli Zinno

calcio

Calciatore pestato, l'Inter club: "Auguri a Mattia". E oggi attesa la maxi-squalifica

Parma

Schiappacasse e Brazao: nuova linfa per i crociati

Polizia ferroviaria

In aumento i «portoghesi» su treni e bus

NOCETO

Bocconi avvelenati a Cella

FIDENZA

Parola, da questa sera riapre a doppio senso la via Emilia

Pro Piacenza

Avanzini: «Quel 20-0 è stato una farsa»

natura

La superluna incanta (anche) Parma - Gallery 1 - Gallery 2- Invia i tuoi scatti

incontro

Burioni e i vaccini, pienone all'Università: "I danni non esistono, sono fake news" Video

1commento

Colorno-Torrile

Addio a Gennari, decano dei volontari

politica

Pizzarotti bacchetta (ancora) il M5s: "Attivisti chiamati al voto quando fa più comodo Video

2commenti

12Tg Parma

Tonnellate di rifiuti non autorizzati, sequestrata area a Sorbolo Video

3commenti

compiano

E' un 37enne il pedone investito e ucciso da un'auto a Sugremaro Video

CONDOMINI

Condannato l'amministratore Alberto Occhi. E spunta un altro maxi buco

7commenti

truffa

Come comportarsi quando il conto del condominio viene svuotato

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Via anche Honda, l'auto trema. E non solo per la Brexit

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Ecco 79 offerte per chi cerca lavoro

1commento

ITALIA/MONDO

usa

Vandalizzata la statua del bacio a Times Square

USA

Grand Canyon, spunta l'allarme uranio per i visitatori del museo

SPORT

il caso

"Frasi sessiste", le scuse non bastano: la Rai sospende Collovati

1commento

12Tg Parma

Parma, oggi la ripresa. Malmesi: "obiettivo sempre stato la salvezza" Video

SOCIETA'

GUSTO LIGHT

La ricetta detox - Acqua super drenante all'ananas

economia

Giorgia, family banker: da Compiano al set di Armando Testa

MOTORI

AL VOLANTE

Skoda Kodiaq RS: il Suv con 240 Cv

MOTORI

Nuova Ford Focus ST