19°

30°

VARSI

L'appello dei sindaci della Valceno per garantire la percorribilità delle strade

L'appello  dei sindaci della Valceno per garantire la percorribilità  delle strade
Ricevi gratis le news
0

Il binomio «viabilità-territorio» è stato discusso ieri pomeriggio a Varsi, nell’incontro che ha visto a confronto gli amministratori del comuni della Valceno con il delegato alla viabilità della Provincia, Gian Paolo Serpagli.
Le «ferite inferte dal maltempo rischiano di diventare una piaga per la viabilità», ha commentato Giovanni Battista Rambaldi, vicesindaco di Varsi. La tavola rotonda, svolta nella sala consigliare, si è aperta con l’intervento del primo cittadino di Varsi, Luigi Aramini, che ha introdotto la riunione ed elencato le criticità del territorio della Val Ceno, che trova il «nervo scoperto» nell’asse stradale Varano Melegari – Bardi, insidiato dal dissesto e nella sicurezza. Il concetto è stato ribadito anche dai consiglieri provinciali Giuseppe Conti e Giovanni Bertocchi e dall’assessore del Comune di Bardi Federico Solari che hanno posto l’accento sulla necessità di mantenere efficienti i collegamenti per i pendolari che giornalmente raggiungono i posti di lavoro nel fondovalle e in città.
Tante le criticità elencate dagli amministratori che, in alcuni casi, compromettono anche il transito di mezzi pesanti. Fra i tratti maggiormente dissestati, sono state ricordate le strade provinciali fra Varano e Solignano, a cominciare dal segmento stradale che conduce all’autodromo, fra Varsi e la Val Mozzola, la Contile-Pessola, la Varsi-Pessola, la Varano-Pellegrino, la Bardi-Borgotaro, nella zona di Cereseto e presso il Passo Santa Donna, e altre criticità nel territorio di Bore, elencati dal vice sindaco Bruno Tonelli. Ai disagi nei collegamenti si aggiungono versanti in condizioni di precaria stabilità idrogeologica, come fra Varsi e Bardi, che suscitano timori fra i viaggiatori.
La drastica riduzione di fondi all’amministrazione provinciale, ha posto l’accento Serpagli, costringe ad individuare priorità e scelte per effettuare interventi mirati, essenzialmente destinati alle infrastrutture, hanno ribadito i tecnici della Provincia, Gabriele Alifraco e Antonio Mesti. I fondi risicati permettono alla Provincia di mettere in cantiere, in questa prima fase, almeno due interventi lungo la provinciale della Val Ceno, che saranno progettati entro questo mese. Successivamente, saranno valutate altre priorità nella «ragnatela stradale» della Valceno per intervenire in zone fragili e nei tratti che servono aziende agricole e attività produttive, senza dimenticare tratti viari che possono compromettere la tempestività dei soccorsi, come è stato segnalato dai volontari della Cri e della pubblica assistenza.
Serpagli ha inoltre auspicato una azione rapida, concertata e sinergica fra gli enti che sovrintendono alla viabilità per mitigare i disagi della gente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

sicurezza

Pd: "Fondi per le periferie, scippo del governo". M5S: "Progetti esecutivi garantiti"

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

GAZZAREPORTER

Rudo a gogò!

Lo sfogo di un lettore in pieno centro

LA POLEMICA

Sagra della Croce, pochi bagni chimici a Collecchio

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

GOLF: Tour Championship

Molinari, primo giro in sordina. "Ora tocca migliorare" Videointervista

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"