19°

32°

viaggi

Parigi val bene un weekend. Ecco i nostri consigli

Nuove idee per un weekend nella capitale francese all'insegna dell'arte. Tra impressionisti e simbolisti ecco gli appuntamenti da non perdere

A Parigi, per dodici mesi tra paesaggi e ritratti
Ricevi gratis le news
0

Parigi non delude mai. E ognuno troverà un motivo per innamorarsene di nuovo. Potranno essere i suoi palazzi o i viali, i suoi ristoranti stellati o i bistrot d'atmosfera, i negozi delle griffe o le boutique dei giovani creativi ma anche una stradina acciottolata o un boulevard, i nuovi spazi o i grandi musei. Senza dimenticare che l'arte qui è di casa e ogni anno i più interessanti eventi si svolgono nei suoi musei.

Ecco allora una serie di proposte per programmare il vostro prossimo weekend parigino. Tra gli impressionisti e Rubens il 2017 si preannucia come un anno pieno di appuntamenti imperdibili.

IMPRESSIONISTI IN PRIMO PIANO

La Francia è la patria degli Impressionisti e non può mancare una mostra dedicata a uno dei maestri di uno dei più importanti movimenti artistici dell’Ottocento. Prosegue fino al 2 luglio al Musée Marmottan Monet la mostra dedicata a Camille Pissarro, che Cézanne considerava come «il primo degli impressionisti». Si tratta della prima esposizione monografica organizzata a Parigi da oltre trenta anni e raccoglie 75 delle sue opere provenienti da grandi musei di tutto il mondo e da prestigiose collezioni private, che seguono le tracce dell’artista dalla sua giovinezza, trascorsa nelle Antille Olandesi, fino alle grandi serie urbane di Parigi, Rouen e Le Havre della sua vecchiaia. Fondatore del gruppo degli impressionisti, amico fedele di Monet, maestro di Cézanne e Gauguin, ispiratore di Seurat, Pissarro è un artista di grande valore, oltre che essere un intellettuale poliglotta, attento ascoltatore delle giovani generazioni. (www.marmottan.fr)

GIARDINI E PAESAGGI

Reali o mistici, i paesaggi sono da sempre i protagonisti delle tele dei grandi artisti, francesi e non solo. Due grandi mostre per riempirsi gli occhi di colori e inebriarsi immaginando il profumo di fiori e piante.

Fino al 25 giugno prosegue al Musée d’Orsay l’esposizione «Il Paesaggio mistico. Da Monet a Kandinsky». Ricercare un ordine al di là delle apparenze fisiche, superare la materialità per avvicinarsi ai misteri dell’esistenza, sperimentare l’oblio di se stessi nella perfetta unità del cosmo. La mostra esplora il paesaggio, attraverso le opere di Gauguin, Monet, Maurice Denis, Ferdinand Hodler, Klimt, Munch, Van Gogh, tra i più noti, ma presente anche nelle pitture del Nord America come per Giorgia O'Keeffe o Emily Carr.

Una curiosità è che i pittori simbolisti della scuola francese sono stati influenzati dalle opere di Mallarmé e Baudelaire e nei loro quadri cercano di esprimere la spiritualità di ciò che esiste in realtà ma non è visibile all’occhio umano. www.musee-orsay.fr

La mostra «Jardins» prosegue invece fino al 24 luglio al Grand Palais, con opere di Fragonard, Monet, Cézanne, Klimt, Picasso e Matisse. Alcuni dei più grandi artisti hanno celebrato il giardino e trasformandolo, grazie al loro talento in un mondo d’immaginazione. Al Grand Palais sono esposti capolavori dal Rinascimento ai giorni nostri, sei secoli di creatività intorno al giardino: pitture, sculture, fotografie, installazioni e ambientazioni sonore e olfattive per entrare in un viaggio poetico e di grande charme. Il Grand Palais di Parigi è un meraviglioso palazzo con la struttura in acciaio e vetro costruita contemporaneamente al Pont Alexandre III per l’Esposizione universale del 1900. È sede di esposizioni di arte contemporanea e uno dei musei più importanti di Parigi. www.grandpalais.fr

I RITRATTI DI CÉZANNE

Infine dal prossimo 13 giugno al 23 settembre al Musée d’Orsay si terrà la mostra «Ritratti di Cézanne»: una serie di grandi ritratti dell’artista, molto particolari, che ne ricostruiscono l’evoluzione stilistica e personale. Paul Cézanne dipinse quasi duecento ritratti durante la sua carriera, tra cui ventisei autoritratti e ventinove dipinti raffiguranti la moglie, Hortense Fiquet. La mostra esplora proprio le peculiarità estetiche e tematiche di Cézanne analizzando scome sia riuscito a realizzare più versioni dello stesso soggetto. Un dettaglio: i capolavori del pittore di Aix-en-Provence sono tra i più quotati all’asta. Una delle cinque versioni dei suoi «Giocatori di carte» (dipinti nel 1893) risulta essere attualmente l’opera d’arte più pagata al mondo: è stata acquisita nel 2012 dalla famiglia reale del Qatar per circa 250 milioni di dollari. www.musee-orsay.fr

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento, mai avuto rapporti sessuali con Bennett

il caso

Asia Argento: "Mai avuto rapporti sessuali con Bennett. E' una persecuzione". Ma il NYT conferma tutto

1commento

Flop al botteghino per Kevin Spacey

Spettacolo

Flop al botteghino per Kevin Spacey

1commento

Scarlett Johansson è l'attrice più  pagata  del 2018 secondo Forbes

CINEMA

Scarlett Johansson è l'attrice più pagata del 2018 secondo Forbes Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Far ricrescere i capelli si può, nuova tecnica tutta italiana

Foto d'archivio

SALUTE

Far ricrescere i capelli si può: nuova tecnica tutta italiana

Lealtrenotizie

Falsi prosciutti San Daniele: indagati anche i «controllori» parmigiani

MAXI FRODE

Falsi prosciutti San Daniele: indagati anche i «controllori» parmigiani

Controlli sulla tangenziale sud

In cerca dei pusher vicino al greto della Parma

1commento

Lutto

L'ospedale perde il sorriso di Marilena Minari

I precedenti

Con quello di ieri sono nove i terremoti in un anno fra Parma e Reggio

Infrastrutture

Ponte sul Po, la chiusura costa 52 milioni a imprese e pendolari

LA PARTITA PIU' ATTESA

Da domani i biglietti per la Juve

FRESCO EX CROCIATO

Scavone: «Grazie Parma»

1commento

Collecchio

L'alpino Carlo Mori è «andato avanti»

GENOVA

Lacrime e applausi al funerale di Mirko Vicini. E il cugino fa riascoltare la sua voce Foto

carabinieri

Arrestato l'autore della rapina violenta in borgo XX Marzo: tradito da impronta digitale Video

12tgparma

La casa più green del mondo è targata Parma

Primo premio in Cina per Lucia Filippini, architetta parmigiana

Via Casa Bianca

In strada sanguinante: «Pestata dal patrigno»

12 tg parma

Via San Leonardo, controlli a tappeto di polizia e municipale Video

Identificate decine di persone

3commenti

roccabianca

Incornato da un toro: grave un agricoltore

terremoto

Doppia scossa nel Reggiano, la più forte di 3.7: anche Parma trema. I lettori: "Svegliati da un boato"

6commenti

fidenza

Schianto tra auto e furgone in A1: tre feriti, una 34enne in Rianimazione Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dramma di Genova e la dittatura dell'istante

di Paolo Ferrandi

1commento

EDITORIALE

Basta bufale. Pretendiamo la verità. A tutti i costi

di Filiberto Molossi

3commenti

ITALIA/MONDO

Terremoto

Dissequestrata la casetta di nonna Peppina

3commenti

Marina di Carrara

Un portuale muore schiacciato dal carrello elevatore

SPORT

12 tg parma

Parma al lavoro a Collecchio, c'è anche Gervinho Video

12tgparma

Indice di sportività nelle città italiane: Parma è tredicesima Video

2commenti

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Sei micini salvati in un buco cercano casa

1commento

BUENOS AIRES

E' morta Maria Mariani, la fondatrice delle Nonne di Plaza de Mayo

1commento

ESTATE

PALERMO

Si scatena con la ballerina... ma arriva la moglie Video

ROMA

Selfie al mare di Toninelli, scoppia subito la polemica

3commenti