12°

23°

VIAGGI

Madrid, oltre il Prado. Le nuove mete per l'arte

 Madrid, oltre il Prado. Le nuove mete per l'arte
Ricevi gratis le news
0

Se si pensa a Madrid il pensiero corre, quasi in automatico, ai luoghi simbolo della capitale spagnola: la distesa di capolavori da sindrome di Sthendal del Prado, le maestose simmetrie di plaza Mayor, il canyon sempre pieno di vita della Gran Via. Ma Madrid è molto altro e negli ultimi anni ha saputo, pur mantenendo il suo ruolo e il suo blasone, diventare un punto di riferimento per la creatività e la voglia di innovare. A volte anche provocando. Per scoprire questo altro volto della città vale la pena di andare a scoprire i luoghi dove si insegue la cultura contemporanea, l'arte urbana. Sono proposte alternative e complementari dell'ampia offerta della città e che consentono di conoscere il lato più all’avanguardia e sociale della cultura in Spagna.

Il Mattatoio
È un vero e proprio centro di creazione contemporanea e laboratorio di creatività. Al suo interno si possono vivere e scoprire concerti di gruppi giovani, attività all'aria aperta, mostre, laboratori, cinema in versione originale, teatro... Spiccano particolarmente lo spazio dedicato alla letteratura, La Casa del Lettore, i teatri dei Magazzini dello Spagnolo e la grande piazza in cui vengono allestiti originali mercati tematici e festival. Inoltre, dispone di un'area di progettazione, nonché di studi di registrazione e prova. Accanto, è possibile visitare il Giardino Botanico Serra del Palazzo di Cristallo di Arganzuela. Il Mattatoio di Madrid si trova vicino alla fermata della metropolitana di Legazpi (linee 3 e 6) e a circa un km dalla fermata di Embajadores (linee 3 e 5 della metropolitana e treni Cercanías) e il nome nasce proprio dalla antica funzione che svolgeva in passato: questo era il mercato comunale del bestiame di Madrid.

La fabbrica del tabacco
Se si vuole scoprire il volto multuculturale di Madrid probabilmente è qui che si deve venire: la Fabbrica del tabacco è in parte gestito dal centro sociale del quartiere di Lavapiés, uno dei più multietnici di Madrid. Ciò significa che sono gli stessi abitanti del quartiere che propongono in assemblea le attività.
L'altra grande area è dedicata all'arte contemporanea, alla fotografia e alle arti visive. Comprende ampie sale espositive che ricordano il trascorso dell'edificio e aree per la residenza e il lavoro degli artisti. Inoltre, il muro esterno è una galleria d'arte urbana all’aperto. Per arrivare la fermata più vicina è quella di Embajadores e questa struttura ha anche una lunga storia. In origine fu una fabbrica di di acquavite prima di, per due secoli, era veramente il luogo dove si lavorava il tabacco.

La casa accesa
È un centro sociale e culturale che collabora principalmente con giovani artisti e dedicato a quattro aree tematiche: solidarietà, ambiente, cultura e istruzione. È molto famosa per i suoi concerti, soprattutto quelli organizzati periodicamente insieme alla Radio Nazionale Spagnola, i suoi laboratori per bambini, le sue mostre d'arte contemporanea e la sua ampia offerta educativa. Inoltre, dispone di uno studio radiofonico, un laboratorio fotografico e uno studio multimediale. Prima di andartene, ti consigliamo di fare un salto sulla magnifica terrazza. Si trova a pochi minuti a piedi dal Museo Nazionale Centro d'Arte Reina Sofía.

CentroCentro
L'edificio, in piazza Cibeles, è una delle icone di Madrid trasformato, negli ultimi anni, in un'area pubblica per la cultura. Ospita prestigiose mostre e fiere d'arte, offre spazi per la riflessione, sale di lettura e aree di lavoro collegate all'arte. Al suo interno spiccano l'Osservatorio di Madrid e la Galleria di Vetro. Nel primo, potrai ammirare una spettacolare vista a 360 gradi della città che comprende la Gran Vía, il Paseo de la Castellana e il Parco del Retiro. Mentre, la Galleria di Cristallo ti ammalierà con le sue volte.

IL CIBO
LA CITTA' IN BOCCA
TRA UNA TAPAS E L'ALTRA
A Madrid, come nel resto della Spagna, la gastronomia è un'arte. Nel corso della storia la cucina madrilena ha ricevuto l'influsso di altre regioni della Spagna, ma nonostante ciò è riuscita a conservare anche ricette tipiche e tradizionali proprie.
Non ripartire senza aver assaggiato il cocido (zuppa di ceci e carne) eccellenza della gastronomia di Madrid, o la trippa. E se ti piacciono i dolci, ordina le torrijas o gustati una cioccolata con «churros».
Per molti tuttavia la cucina di questa parte della Spagna è indissolubilmente legata con le tapas. Ed è normale che sia così: quella del «tapeo», ovvero spostarsi da un bar all'altro degustando assaggi di pietanze diverse, è una abitudine molto radicata a Madrid. Le zone più celebri, e con maggior scelta per le tapas sono i dintorni di Sol, La Latina, plaza Santa Ana, plaza Mayor, Cava Baja y Cava Alta.
Qui si trovano spesso locali con una lunga storia, spesso di secoli, e si riconoscono per gli arredi suggestivi fatti di pareti decorate con piastrelle di ceramica, tavoli di marmo, colonne e banconi in legn. Entrarvi è come retrocedere nel tempo. Se preferisci tapas più innovative e creative, con un'elaborazione sofisticata e una presentazione originale, potrai recarti nel quartiere Salamanca, dove abbondano i locali di questo tipo. Volete qualche indirizzo? Un classico è il bar El Tigre che è famoso per le tapas abbondanti. Trovare posto a sedere non è facile ma qui con un il prezzo di un paio di birre spesso potrete cenare assaggiando tortilla e patatas bravas. Si trova in  Calle Infantas al civico 30.
Se amate il prosciutto non potrete non fare una visita al Museo del Jamón (ce ne sono diversi in giro per la città. Noi ricordiamo quello di Calle Mayor al 7. E' un locale sempre affollato dove si mangia soprattutto jamon iberico. No nne avrete dubbi entrando di fronte alla distesa di cosce di suino appese alle pareti e sul soffitto. Gustatevi questa prelibatezza con due fette di pane oppure durante una cena. Accompagnate il tutto con una delle migliori birre che possiate trovare a un buon prezzo.
Un altro indirizzo da non perdere è la Bodega de La Ardosa. E' piccolo, molto affollato e soprattutto estremamente caratteristico. E' coperto di legno e piastrelle, non ci sono tavoli ma solo alcune mensole e botti per appoggiare i piatti delle tapas che sono indimenticabili: si beve birra e si spende poco. Lo troverete in Calle Colon al 13.
Infine, in Calle Churruca, al 6 c'è Restaurante Petisqueira, un altor posto celebre per le tapas. Si raggiunge con la metro scendendo a Tribunal e si mangiano uova strapazzate con jamón e patate, salsicce e piatti di peperone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

3commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pontetaro: brindisi all'Oktoberfest al bar Alba - Ecco chi c'era: foto

feste pgn

Pontetaro: brindisi all'Oktoberfest al bar Alba Ecco chi c'era: foto

fedez

social

Ironia sul figlio, Fedez attacca Striscia poi fa autocritica Video

1commento

Vigili del fuoco australiani, un altro anno sexy. Per beneficenza Foto

calendario

Vigili del fuoco australiani, un altro anno sexy. Per beneficenza Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

KATE FINN, la donna morta nel cercare il cibo perfetto

VELLUTO ROSSO

Teatro Due: Kate Finn, la donna morta nel cercare il cibo perfetto Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Guardia di Finanza

Guardia di Finanza: foto d'archivio

PARMA

Centro commerciale di Baganzola: cantiere sotto sequestro, tre avvisi di garanzia in Comune

La Procura indaga per abuso d'ufficio

parma urban district

Alinovi: "Ho ricevuto l'avviso di garanzia. Ma ho sempre agito con responsabilità"

PARMA

Tentato furto nella notte: la banda aggredisce i vigilanti con l'estintore, sparati alcuni colpi Video

Assaltato un magazzino di pellami in via Manara (zona via La Spezia)

Appennino

Scoppia la guerra delle castagne

5commenti

Tribunale

La commessa della gioielleria: «Ho reagito così perché non sopporto le ingiustizie»

3commenti

12 TG PARMA

Aggredisce medici e poliziotti al pronto soccorso: 30enne arrestata Video

VIA VENEZIA

Rubano la cassa in un centro di abbronzatura: arrestata una ragazza, il complice fugge

Berceto

Spuntano ancora rifiuti nascosti nel terreno lungo il Baganza Video

Inchiesta

Conquibus, il gip stoppa la Csc della Gagliardini

PARMA

Sviluppo dell'aeroporto Verdi: presentata al ministero la Valutazione di impatto ambientale

Sissa Trecasali

Addio a Marco Marchesi, fu un bravissimo portiere

SAN POLO D'ENZA

Propone sesso a un passante ma è una scusa per rubare il Rolex: denunciata 25enne

I carabinieri sono risaliti a una 25enne rumena senza fissa dimora

PATTINAGGIO

Greta Maestri, da Sissa ai podi europei

FINANZIAMENTO

Manutenzione dei fiumi nel bacino del Po: oltre 2,5 milioni in più per l'Emilia-Romagna Tutti gli interventi

Il ministero dell'Ambiente ha deciso un finanziamento (finora inatteso) di 10 milioni per il Bacino del Po

GAZZAREPORTER

Disagi per un tamponamento in tangenziale

Trasporti

Accordo Parma-Genova: allo studio un pullman diretto fra Bedonia e Chiavari

Intesa fra Tep e Atp Esercizio

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lo show in tv di Di Maio fa traballare il governo

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

Trattoria Mussi, semplicemente la buona cucina di montagna

ITALIA/MONDO

MALTEMPO

Nubifragio nel Catanese: auto travolte dall'acqua, case allagate

TORINO

Inchiesta Fonsai: arrestata Giulia Ligresti

SPORT

SPORT

Mondiali di pallavolo femminile: Italia in finale con la Serbia Foto

CALCIO

Verso Parma-Lazio: Gervinho sempre in dubbio Video

SOCIETA'

sanità/Regione

Venturi "punito" dall'Ordine? AcEMC: "Sorpresi, sconcertati e preoccupati"

Ironia

Pescatore a caccia di pesci nella Parma ("Nel fango?")

MOTORI

MOTO

Prova Harley-Davidson Sport Glide

ANTEPRIMA

X7, il Suv di lusso di Bmw Fotogallery