-4°

Caso Ruby: il Csm gela Bruti Liberati

Caso Ruby: il Csm gela Bruti Liberati
Ricevi gratis le news
0

ROMAInoltre il procuratore doveva coinvolgere Robledo che però viene censurato per l'Expo Sandra FischettiIl procuratore di Milano, Edmondo Bruti Liberati, avrebbe dovuto motivare le ragioni per le quali - prima solo verbalmente e poi con un...

ROMA

Inoltre il procuratore doveva coinvolgere Robledo che però viene censurato per l'Expo

Sandra Fischetti

Il procuratore di Milano, Edmondo Bruti Liberati, avrebbe dovuto motivare le ragioni per le quali - prima solo verbalmente e poi con un provvedimento formale - assegnò a Ilda Boccassini, capo della Direzione distrettuale antimafia, l’indagine su Ruby. Così come avrebbe dovuto disporre il «formale coinvolgimento» di Alfredo Robledo, capo del pool sui reati contro la pubblica amministrazione, nell’ultimo filone scaturito dal primo processo, il Ruby ter, che vede Berlusconi indagato per corruzione in atti giudiziari. Coinvolgimento che ci sarebbe dovuto essere anche nell’inchiesta sul San Raffaele, quando emersero gli episodi di corruzione.

La Settima Commissione del Csm tira le somme dello scontro alla procura di Milano. E lo fa evidenziando i torti del procuratore, ma segnalando ai titolari dell’azione disciplinare (il ministro della Giustizia e il Pg della Cassazione) e alla Commissione sugli incarichi direttivi del Csm anche la condotta di Robledo, soprattutto con riferimento all’inchiesta sull’Expo. La relazione- approvata la scorsa settimana (con 3 soli voti a favore, due astensioni e un voto contrario) ma depositata solo l'altra sera con l’accoglimento di alcuni emendamenti- non usa toni soft: lamenta la «mancanza di una precisa disciplina» sui criteri di assegnazione delle indagini ai vari Dipartimenti e di «regole certe e codificate» ; tutti effetti di un piano organizzativo non aggiornato, che presenta «significative lacune», e che «ha lasciato prosperare prassi disomogenee», con «episodici effetti distorsivi sugli stessi criteri di assegnazione degli affari». Nello stesso tempo però i consiglieri riconoscono come tutte le indagini chiamate in causa dall’esposto di Robledo siano state connotate da tempestività ed efficacia e come in generale sia elevato il livello qualitativo della procura di Milano.

Il cuore delle critiche a Bruti è sul caso Ruby. E se pure la commissione accetta l’idea che Robledo non sia stato coinvolto, quando Berlusconi è stato indagato per concussione, perchè le indagini erano ormai in una fase avanzata (un mese dopo venne chiesto il rinvio a giudizio), critica il fatto che l’assegnazione a Boccassini sia avvenuta con un provvedimento «privo di motivazione». Lo stesso metodo si sarebbe dovuto seguire quando il Ruby ter. Ma soprattutto doveva essere coinvolto Robledo.

L’esposto al Csm si risolve però in parte in un boomerang per Robledo, soprattutto in relazione all’inchiesta Expo. Stavolta la Commissione non muove «nessun rilievo organizzativo» a Bruti e richiama l’attenzione del Pg della Cassazione e del ministro invece su alcune condotte del suo vice: la sua «insistenza» e la possibile «messa a rischio della segretezza delle indagini» con l’invio di atti dell’inchiesta al Csm. Ai titolari dell’azione disciplinare viene rimesso anche il compito di chiarire la controversa vicenda del doppio pedinamento nell’inchiesta Expo. Come pure di far luce sul caso Sea: sul ritardo con cui Bruti trasmise, per una «deplorevole dimenticanza», il fascicolo a Robledo, ma anche sull’«inerzia» di questi «nel sollecitare l’adempimento». Sullo scontro a Milano dovrebbe ora dire la parola definitiva il plenum del Csm entro la fine del mese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Le serate con gli amici di via Ugolotti: ecco chi c'era Foto

PGN

Le serate con gli amici di via Ugolotti: ecco chi c'era Foto

X-Factor, Anastasio vince la dodicesima edizione

televisione

X-Factor, Anastasio vince la dodicesima edizione

Fabrizio Corona: Agenzia delle Entrate gli chiede 14,5 mln

fisco

Fabrizio Corona, l'Agenzia delle Entrate gli chiede 14,5 milioni

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Top10 delle nostre classifiche: Teodoro sempre al comando

WORLD CAT

Ecco la Top10 delle nostre classifiche: Teodoro sempre al comando

Lealtrenotizie

BORGO XX MARZO

carabinieri

Superano la prima porta, arrestati mentre forzano la seconda: colpo fallito all'assicurazione

METEO

Il maltempo si sposta a Sud, domenica attesa la neve in pianura al Nord (Parma compresa)

FINO AL 2021

Il Comune stanzia 141 milioni in tre anni: tra le novità, il parco nel greto della Parma

3commenti

carabinieri

Colorno, teneva armi e droga nel bar e in cantina: arrestato 27enne Video

12 tg parma

Pizzarotti: "Rifiuti da Roma? Non credo che verranno a bussare qui..." Video

1commento

UNIVERSITA'

La tigre aveva difficoltà di masticazione: curata all’Ospedale Veterinario di Parma Foto

il caso

"Ci sono due bombe dentro e fuori il tribunale": scatta il piano di sicurezza Foto

1commento

TIZZANO

Mirella, stroncata da una malattia a 8 anni

1commento

12 tg parma

Vendite natalizie, Ascom: "Niente exploit, la crisi c'è ancora" Video

1commento

Inchiesta

Amministratori infedeli: chi c'è nella «lista nera»

6commenti

In via Rossi

Bollette non pagate: è tornato il riscaldamento nella palazzina

Sorbolo

Addio ad Ercole Allodi, professionalità e cortesia nell'autosalone

LA SFIDA

Il miglior anolino 2018 è di "Greci". Guarda il podio e la classifica

Gazzareporter

"Natale magico nella nostra bella città" Foto

Fede

Il vescovo: «Non oscuriamo il vero messaggio del Natale»

FIDENZA

Angelo Conforti, il prof che amava in cinema

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Cherif Chekatt, un criminale diventato terrorista

di Paolo Ferrandi

NATALE

Due mesi di Gazzetta digitale con lo sconto del 50%

ITALIA/MONDO

GENOVA

Affidata a 5 aziende la demolizione del ponte Morandi: c'è anche la Fagioli

MILANO

19enne uccisa con 85 coltellate: ergastolo per il killer di Jessica

SPORT

CALCIO

Verso Sampdoria-Parma: crociati con il dubbio Bruno Alves Video

calciopoli

Juve a bocca asciutta, Cassazione: lo scudetto 2005/2006 resta all'Inter

2commenti

SOCIETA'

avvento

A Zibello il giro del mondo dei presepi Foto

animali

Mira si è persa in zona stadio: chi l'ha vista?

MOTORI

IL TEST

Honda CR-V diventa ibrida E cambia le regole

SUV

Seat, l'anno del «Triplete»: fate largo a Tarraco