×
×
☰ MENU

Ausl Bologna: "Per i ricoveri ora è peggio della prima ondata"

Ausl Bologna: "Per i ricoveri ora è peggio della prima ondata"

10 Marzo 2021,03:46

In terapie intensive e subintensive quasi 200 persone 

 «Questa in termini di impatto è la prima ondata per noi». La cosiddetta seconda ondata Covid «non è stata che un allenamento». Così all’ANSA Paolo Bordon, dg dell’Azienda Usl di Bologna. «Nella seconda ondata avevamo un picco di ricoveri che ci sembrava altissimo» ma era niente rispetto ad oggi.

«Ora tra tutti gli ospedali della rete (Ausl, Sant'Orsola e privato accreditato) abbiamo 1160 persone ricoverate. Di queste 199 in terapia intensiva e subintensiva», il doppio di novembre. «Abbiamo trasformato tutto il trasformabile ma il timore è che non ci basti ancora». Oggi c'è una riunione Ausl su «altre aggiunte e riconversioni». 

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI