×
×
☰ MENU

Indagini

Contrasse il Covid in un'azienda di Castelvetro e morì: i titolari accusati per il decesso

Secondo la Procura di Modena non c'erano i dispositivi di sicurezza

morti sul lavoro

27 Maggio 2022,12:36

 Tra il marzo e l’aprile de 2020 lavorava in appalto, per conto di una cooperativa, in una azienda di lavorazione carni di Castelvetro, nel Modenese, quando, contratto il Covid, morì nel giro di pochi giorni. Ora, per il decesso di quell'operaio 63enne, il titolare della società e il rappresentante della cooperativa sono accusati di omicidio a causa della mancanza di adeguati dispositivi di protezione individuale. A riportare la vicenda, finita davanti al Tribunale della città emiliana, è la Gazzetta di Modena.

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI