×
×
☰ MENU

rivergaro

Siccità, nel Piacentino preghiere alla messa perché piova. Il parroco: "Il rischio carestia esiste"

Siccità, nel Piacentino  preghiere alla messa perché  piova. Il parroco: "Il rischio carestia lo vediamo nelle piccole cose"

18 Giugno 2022,11:50

Nel Piacentino c'è anche chi si affida al divino perché arrivi dal cielo un pò d’acqua. A Rivergaro, paese che si trova nella bassa valle del Trebbia, affluente di destra del Po, anch’esso ai minimi storici, don Valerio Picchioni, parroco del paese, dedica ogni mattina una speciale intenzione alla pioggia. Lo racconta la Libertà, il giornale piacentino che da oggi dedica una serie di reportage per raccontare gli effetti della siccità sul territorio.

Don Valerio Picchioni spiega che molti gli chiedono una preghiera perché piova: «E la diciamo, alla messa feriale, praticamente ogni mattina. L’acqua è vita. Ne abbiamo tutti bisogno. In passato gli spazi usati per il nostro centro estivo parrocchiale erano verdi, adesso c'è polvere: il rischio di carestia lo vediamo anche nel quotidiano, nelle piccole cose».

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI