×
×
☰ MENU

Le edicole aperte domani

Le edicole aperte domani

di Vittorio Rotolo

25 Aprile 2020,10:02

Marco e Annarita: "Passata la paura, rieccoci tra i giornali". Dopo che un familiare è risultato positivo l'edicola di viale Toschi è rimasta chiusa due settimane

Di un’informazione qualificata e puntuale, non si può mai prescindere. Ancor di più, in tempi come quelli che stiamo vivendo. Grazie all’iniziativa #IoRestoInEdicola, è lungo l’elenco delle attività, distribuite tra Parma e gli altri comuni della provincia, che restano aperte pure la domenica, garantendo ai nostri lettori la possibilità di acquistare le copie della Gazzetta e di restare così aggiornati rispetto a ciò che accade sul territorio.

Edicole aperte domani


Quando pronunci il nome coronavirus, Marco Melli, titolare insieme alla moglie Annarita dell’edicola di viale Toschi, conosce assai bene la paura e il senso di impotenza generati da questa malattia. «La nostra edicola è rimasta chiusa per due settimane: in famiglia eravamo infatti tutti in quarantena, dopo che mio padre è risultato positivo al virus» racconta Melli. Che, ora, può finalmente tirare un bel sospiro di sollievo. «Il peggio è passato: pur essendo una persona anziana, e quindi potenzialmente più esposta al rischio di complicazioni, papà si è ripreso e adesso sta meglio. Quelli che abbiamo vissuto, però, sono stati giorni terribili. Non può immaginare quante lacrime abbiamo versato, sin dal momento in cui papà è stato portato via in ambulanza: temevamo infatti di non vederlo più, come purtroppo è capitato a tante altre persone». 
Per fortuna, nel caso della famiglia Melli, tutto si è risolto nel migliore dei modi. E così, Marco ed Annarita hanno potuto riaprire la loro edicola. «A prescindere dal periodo di chiusura, la nostra attività sta risentendo non poco delle restrizioni» fa notare il signor Marco. «Cosa vuole che le dica: con poca gente in giro, scuole ed uffici chiusi e la vicina fermata del bus praticamente deserta, il volume delle vendite ha subito una forte contrazione. La nostra edicola è collocata in una posizione strategica: in condizioni normali ciò rappresenta senza dubbio un valore aggiunto, ma in questo periodo dove non circola nessuno siamo ovviamente penalizzati». Rimane comunque ottimista, l’edicolante di viale Toschi. «Dopo quello che abbiamo passato, mi creda, il mancato incasso è il male minore. Per rimetterci in carreggiata ci sarà tempo: l’importante, adesso, è stare bene».

Edicole aperte domani

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI