×
×
☰ MENU

DOMANI SULLA GAZZETTA

«Gente di casa nostra» di Lorenzo Sartorio: i personaggi di Parma in un inserto

«Gente di casa nostra»  di Lorenzo Sartorio: un inserto dedicato  ai personaggi di Parma

di r.c.

16 Dicembre 2021,15:39

«Gente di casa nostra», gente di una città di provincia. È la Parma dei parmigiani quella che emerge nelle belle quattro pagine firmate da Lorenzo Sartorio pubblicate sulla Gazzetta di domani. In queste quattro pagine corredate da foto storiche, Sartorio racconta una città che fa parte dell'immaginario collettivo. Con questi personaggi, che rientrano nella memoria storica.
Come le sorelle Teresina e Valentina della Cartoleria Bocchialini di via Nazario Sauro, immancabili in quel stanzone freddo con scialli e guanti di lana. O come Ezio e Anita Bianchi della Latteria 61 di borgo Riccio. Negozianti ma anche personaggi religiosi, come il mitico Frà Pellegrino Tagliavini, il «frè sarcón». E il racconto si fa pieno di suoni e profumi, come quelli delle caldarroste del baracchino di Delaide. E i rumori della bottega di Piero Ardielli, il meccanico di biciclette di borgo della Posta. Poi, luoghi simbolo, come l'Oca Morta di via Costituente. Per non parlare degli ambulanti: primo fra tutti il venditore di giocattoli e alberi di Natale che stazionava di fianco al Regio. Queste pagine di Sartorio rappresentano un pezzo di Parma e sono pagine da conservare nella libreria di casa. Pagine che seguono il successo di «Parmigianità. I nòstor sit, la nòstra génta», il libro di Sartorio in vendita in edicola con la Gazzetta di Parma.

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI