Sei in Parma

CARABINIERI

C'è chi spaccia hashish e crack al parco, chi shaboo a domicilio: quattro pusher denunciati

20 luglio 2019, 11:27

C'è chi spaccia hashish e crack al parco, chi shaboo a domicilio: quattro pusher denunciati

Oltre a cocaina, hashish e marijuana ci sono anche lo shaboo, specialmente tra i filippini, e il crack. Nei controlli straordinari degli ultimi quattro giorni i carabinieri del Radiomobile al parco Ducale hanno fermato un marocchino di 19 anni che aveva proposto a un rumeno di 26 anni di acquistare per entrambi 2,5 grammi di hashish. Il marocchino aveva dato in garanzia il suo IPhone. I carabinieri hanno notato il dialogo sospetto tra i due. Quando il marocchino è tornato con la droga i militari li hanno fermati. Il marocchino è stato denunciato per spaccio mentre il rumeno è stato segnalato alla Prefettura. 

I carabinieri di Parma Oltretorrente hanno perquisito un’abitazione di un 34enne filippino di via Emilia ovest in cui era stato segnalato un via vai sospetto. All’interno dell’appartamento è stato trovato dello shaboo e un bilancino. Il filippino, con precedenti per spaccio, è stato denunciato.

Operazione antidroga dei carabinieri del Radiomobile che hanno sequestrato in via Paradigna un grammo e mezzo di crack e tre grammi e mezzo di cocaina. Sono stati sequestrati addosso a due nigeriani che stavano spacciando a un ragazzo di 41 anni. I due nigeriani avevano anche 1460 euro in contanti. Sono stati denunciati.  

Trovati poi 27 grammi di marijuana nascosti al palazzetto Eucherio Sanvitale: sono stati sequestrati dai carabinieri del Radiomobile grazie alla collaborazione attiva dai volontari dell’Associazione carabinieri in congedo.