Sei in Parma

SICUREZZA

Controlli tra i parchi e l'Oltretorrente: e spunta nuova droga tra le siepi

31 luglio 2019, 09:26

Controlli tra i parchi e l'Oltretorrente: e spunta nuova droga tra le siepi

 

Continuano i servizi di controllo del territorio realizzati dalle Volanti della Questura di Parma e dalle pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine di Reggio Emilia della Polizia di Stato, da personale della Polizia Scientifica e da un team di cinofili antidroga con la collaborazione di personale della Polizia Municipale.
Le aree di intervento sono state individuate nei pressi del quartiere Pablo, piazzale San Lorenzo, zona Oltretorrente, Parco Ducale e Parco Falcone Borsellino, presidiate dalle pattuglie della Polizia di Stato nella mattina di ieri.
Durante le operazioni, l’unità cinofila ha rinvenuto e sequestrato, nascoste in alcune siepi di via dei Mille e del Parco Falcone Borsellino ed avvolte in alcuni sacchetti di cellophane, 57,3 grammi di marijuana, 97,8 grammi di hashish e 3,1 grammi di eroina.

Tra le persone controllate un cittadino straniero, 37enne tunisino, è stato condotto in Questura e, a seguito degli accertamenti effettuati da parte dell’Ufficio Immigrazione, è stato espulso con provvedimento del Questore ad abbandonare il territorio nazionale entro 7 giorni.

Un cittadino nigeriano di 28 anni, con precedenti di polizia, è stato accompagnato al Centro di Permanenza per il Rimpatrio di Torino, in quanto irregolare sul territorio nazionale e dedito ai reati e pertanto potenzialmente pericoloso per l’ordine e la sicurezza pubblica.

I controlli proseguiranno anche nei prossimi giorni.