Sei in Parma

Katharina Miroslawa: 'Sono tornata a Parma, sulla tomba di Carlo Mazza'

16 agosto 2019, 11:39

Katharina Miroslawa: 'Sono tornata a Parma, sulla tomba di Carlo Mazza'

Trentatrè anni dopo il delitto di Carlo Mazza è ritornata a Parma, Katharina Miroslawa. Una visita privatissima e assolutamente in ombra per visitare la tomba di Carlo Mazza, che racconta lei stessa in una intervista al Corriere della Sera. "Non l'avevo mai fatto prima perché non me la sentivo, non sarei riuscita a guardare quella foto. Ora però è diverso". "Ciao Carlo...", dice di avergli detto in quell'angolo di cimitero con al suo fianco il nuovo compagno Karl, un manager informatico sevedese con cui vive a Vienna. Oggi la Miroslava, 57 anni, condannata a 21 anni e 6 mesi di reclusione, vende vini italiani nella capitale austriaca. Continua a proclamarsi innocente, "Ma ho rinunciato alla battaglia per la revisione del processo. Chi sapeva tutto - l'avvocato Ugolini - è morto e si è portato nella tomba tante verità. E se il greco parlasse, cambierebbero molte cose. L'ho cercato a lungo, poi ho smesso... non si può vivere di solo passato"

© RIPRODUZIONE RISERVATA