Sei in Parma

Sorpresi con la droga nel greto della Parma, reagiscono a calci: arrestati in due

23 agosto 2019, 11:29

Chiudi
PrevNext
1 di 6

Oltre 20 unità dei Carabinieri della compagnia di Parma hanno svolto un servizio coordinato nelle zone di Oltretorrente,via Langhirano e quartiere San Leonardo. 
Sono stati arrestati due uomini, un 50enne di nazionalità marocchina  e un 43enne originario della Tunisia, entrambi  in Italia senza fissa dimora. I carabinieri li hanno sorpresi nel  greto del torrente Parma, all’altezza di piazzale Mattarella, mentre avevano con sè 31 grammi di eroina, 4,5 grammi di marijuana e 2100 euro in contanti, presumibilmente derivanti dall’attività  di spaccio. I due hanno tentato di fuggire al controllo aggredendo con calci i militari.I due sono stati arrestati per resistenza a pubblico ufficiale e denunciati per spaccio.

Segnalati alla prefettura per uso di sostanze stupefacenti due cittadini parmigiani di 20 e 25 anni; quattro cittadini albanesi. Un 35enne è stato deferito in stato di libertà per guida in stato di ebrezza alcolica. Sono state identificate 60 persone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA