Sei in Parma

iniziativa

Bari, anche Pizzarotti alla gara stile 'Masterchef' dei sindaci

28 agosto 2019, 16:25

Bari, anche Pizzarotti alla gara stile 'Masterchef' dei sindaci

Dodici primi cittadini pronti a mettersi in gioco a colpi di ricette per al settima edizione di «Sindaci, ai fornelli» che si terrà il 2 settembre a Capurso (Bari). A dar prova di maestrìa ai fornelli, come annunciano in una nota gli organizzatori, Cosimo Cannito (Barletta, BT), Davide Carlucci (Acquaviva delle Fonti, BA), Giuseppe Colonna (Mola di Bari, Bari), Pierpaolo D’Arienzo (Monte S.Angelo, FG), Antonio Decaro (Bari), Antonello De Luiso (Francavilla Fontana, BR), Alfredo Longo (Maruggio, TA), Stefano Minerva (Gallipoli, Le) Giuseppe Nitti (Casamassima, BA), Giuseppe Valenzano (Rutigliano, BA) i sindaci pugliesi in gara, in doverosa rappresentanza di tutte le province della Regione. Insieme a loro due illustri colleghi come Federico Pizzarotti, sindaco di Parma, e Giovanni Bontempi, primo cittadino di Nocera Umbra, contribuiranno a rendere ancora più agguerrita la competizione. 
Insieme ai sindaci un «dream team» altrettanto agguerrito di Chef completerà le 6 squadre in gara: accanto alle «Stelle Michelin» Domingo Schingaro (I Due Camini, Borgo Egnazia), Teresa Buongiorno (Già Sotto l’Arco, Carovigno), Antonella Ricci e Vinod Sookar (Al Fornello da Ricci, Ceglie Messapica) nomi illustri della ristorazione pugliese rappresentati da Vincenzo Montaruli (Mezza Pagnotta, Ruvo di Puglia), Luca Cappelluti (Caravanserraglio, Terlizzi), Cosimo Russo (Cosimo Russo Ristorante, Leverano), Alessandro Pizzuto (Stammibene, Bari), Nicola Longo (Le Rune, Bari), Giuseppe Boccasini (Memorie di Felix Lo Basso, Trani), Giuseppe Frizzale (Casale San Nicola, Bisceglie), Patrizia Girardi (Amastuola Resort Crispiano). Ospiti fuori gara il Governatore della Regione Puglia Michele Emiliano e il padrone di casa Francesco Crudele, Sindaco del Comune di Capurso. 
Il premio ufficiale di questa edizione è, come in tutte le edizioni, un’opera in terracotta che rappresenta il Sindaco/Cuoco, simbolo della manifestazione, realizzato dall’artista barese Antonella Imbò. Come sempre, i sindaci vincitori riceveranno anche le due «toque», il tipico cappello da cuoco. 
L’evento è ideato e diretto dal giornalista e gastronomo Sandro Romano e organizzato dal Comune di Capurso e da Rp Consulting agenzia di marketing, comunicazione ed eventi, con il patrocinio della Città Metropolitana di Bari e Anci e il sostegno della Camera di Commercio di Bari, sotto l’egida del network «Mordi la Puglia» e dell’Accademia Italiana Gastronomia e Gastrosofia, in programma lunedì 2 settembre presso il sagrato del Santuario della Madonna del Pozzo.(

© RIPRODUZIONE RISERVATA