Sei in Parma

L'aggressore del bar di Fontevivo si scatena al pronto soccorso, aggredisce medici e infermieri: arrestato

09 dicembre 2019, 10:58

L'aggressore del bar di Fontevivo si scatena al pronto soccorso, aggredisce medici e infermieri: arrestato

Il marocchino che la sera di sabato  ha creato scompiglio in un bar di Fontevivo per aver molestato un bambino ed aver generato una rissa è tornato protagonista di un nuovo episodio che questa volta gli è costato l'arresto.

La scorsa notte, verso l'una, gli agenti delle volanti della polizia sono intervenute al pronto soccorso del Maggiore di Parma dove gli infermieri e i medici impegnati nel triage erano alle prese con un magrebino, un marocchino del 1981, che urlava e creava scompiglio. L'uomo, che si è poi capito essere lo stesso che aveva molestato un bambino in un bar di Fontevivo, era palesemente sotto gli effetti dell'alcol e ha tentato di colpire con pugni e calci gli agenti che cercavano di ridurlo alla calma. Una volta portato in Questura è stato immobilizzato perché pericoloso per gli agenti e per se stesso, visto che ha colpito con la testa il muro più volte. E' stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e denunciato a piede libero per altri reati vari. L'uomo vanta una lunga serie di precedenti di vario tipo e oggi subirà il processo per direttissima.