Sei in Parma

COMUNE

Gli auguri al "parlamento" dei CCV

Progetti e suggerimenti per l'attività del nuovo anno dai 13 quartieri di Parma

19 dicembre 2019, 20:23

Gli auguri al

Si è riunito il "Parlamento" dei CCV di Parma, come lo ha definito un cittadino consigliere, nella Sala del Consiglio Comunale. L'Assessora alla Partecipazione e ai Diritti dei Cittadini Nicoletta Paci, il Presidente del Consiglio Comunale Alessandro Tassi Carboni e Debora Saccani Dirigente del Servizio hanno voluto un momento di incontro con i cittadini che svolgono il ruolo di consiglieri volontari nei quartieri della città per ringraziarli del lavoro svolto, scambiarsi gli auguri per le prossime Festività e ascoltare un bilancio del primo anno di mandato. Un'occasione per fare il punto della situazione, per individuare criticità e raccontare gli aspetti positivi dell’esperienza, che ha portato diversi suggerimenti su come potranno muoversi, in meglio, le iniziative dei CCV e le risposte dell'Amministrazione.

A questo organismo partecipativo il Comune di Parma, negli scorsi mesi, ha dedicato un percorso formativo in tema di amministrazione condivisa e Beni comuni. Diversi i suggerimenti dei Consiglieri, e le precisazioni degli amministratori che sono state espresse dai banchi del Consiglio Comunale.

"Per il Bilancio Partecipativo è necessario tener presente che si tratta di un progetto triennale che comprende una platea di progetti anche molto diversi fra loro sui quali gli uffici stanno lavorando nei tempi di un iter che si sviluppa su più annualità". "Per immaginare un rinnovato rapporto con gli uffici e con lo stesso Consiglio Comunale è allo studio uno sportello dedicato ed una migliore fruizione del sito partecipazione che potrà contenere notizie anche degli stessi CCV di quartiere". Sono alcune delle idee sviluppate. 

Ai Consiglieri sono stati anche consegnati tesserini  di riconoscimento nominali che permetteranno una migliore identificazione del loro ruolo nei confronti della cittadinanza e una serie di materiali informativi sui progetti in atto nei quartieri.