Sei in Parma

sicurezza

Meno reati, più interventi per liti in famiglia e tra vicini: il 2019 secondo i carabinieri

30 dicembre 2019, 12:36

Meno reati, più interventi per liti in famiglia e tra vicini: il 2019 secondo i carabinieri

Calano i reati totali (nel 2018 erano stati 21.100 è in questo 2019 sono stati 18.200) e anche i furti in appartamento: dai 2010 del 2018 ai 1419 di quest’anno. Preoccupano, però, le richieste di intervento per liti. Sono questi alcuni fra i dati offerti dai carabinieri di Parma riguardanti tutta la provincia. Il numero degli arresti quest’anno è stato inoltre di 441 persone finite in manette di cui 189 per droga  ( la metà degli arresti è avvenuta a Parma). Poi, 3700 denunciati a piede libero e 250 incidenti stradali rilevati. C’è poi il fenomeno delle chiamate ai carabinieri per liti: in tutta la provincia le chiamate ai carabinieri (111.800 totali) sono state spesso fatte per queste ragioni. Nel 2019 quasi 500 sono state le liti in famiglia in tutta la provincia di cui 150 nella città di Parma. Oltre mille invece gli interventi dei militari per liti condominiali e dissidi tra vicini. “Un bilancio totale positivo - ha commentato il comandante provinciale dei carabinieri di Parma Salvatore Altavilla nel tradizionale incontro di fine anno con i media - che si può riassumere con due parole: concretezza e vicinanza da parte dell’Arma alla gente”.