Sei in Parma

TAR

Teleriscaldamento, il Tar rimette la vertenza al giudice ordinario

Inammissibile il ricorso contro Iren: il Comune di Parma deve pagare mille euro di spese legali nel 

22 gennaio 2020, 17:10

Teleriscaldamento, il Tar rimette la vertenza al giudice ordinario

Il Tar dell'Emilia Romagna (sezione staccata di Parma) rimette al giudice ordinario la vertenza relativa alla proprietà del teleriscaldamento che vede contrapposti Comune e Iren,  condannando inoltre il Comune  di Parma a rifondere le spese processuali di mille euro. La vicenda riguarda l'accertamento della proprietà pubblica della rete di teleriscaldamento realizzata da Iren Energia in epoca successiva alla delibera della Giunta Provinciale nel 2008 e ha dichiarato inammissibile il ricorso al Tar da parte del Comune che rivendica la proprietà