Sei in Parma

il caso

Svastiche in via Costituente, Pizzarotti: 'Non è imbecillità. E' immensamente peggio'

16 febbraio 2020, 17:33

Svastiche in via Costituente, Pizzarotti: 'Non è imbecillità. E' immensamente peggio'

In un post sui social, il sindaco di Parma Pizzarotti denuncia e commenta duramente alcune scritte di stampo nazista (e svastiche) comparse su una panchina di via Costituente.

Quello che vedete in questa foto non è imbecillità. Per favore, non derubrichiamolo a un fenomeno di balordi teppistelli, sbaglieremmo. È ignoranza. È peggio, immensamente peggio. Esiste anche a Parma (qui siamo in via della Costituente), medaglia d'oro alla Resistenza. L'ignoranza si nutre di una società che non ha più riferimenti morali, culturali, ideali. Si nutre dell'indifferenza verso tutto, e l'indifferenza porta a questo: all'esaltazione del male come strumento per dirsi totalmente indifferenti. La nostra battaglia contro l'ignoranza sarà lunga, difficile, complicata. Ma nonostante questi tempi bui in cui il culto del fascismo e del nazismo ritorna sottoforma di ignoranza, la vinceremo. La vinceremo perché, semplicemente, siamo più forti noi, perché crediamo in ideali reali e stabili. Gli ideali vincono sempre contro l'ignoranza. Continuiamo a coltivare la memoria, e continuiamo a essere in prima fila contro il dilagare dell'ignoranza. Io ci sono, ci voglio essere, da sindaco e da cittadino.