Sei in Parma

coronavirus

Criminale diffusione di false notizie: non credeteci e non diffondetele

23 febbraio 2020, 18:17

Criminale diffusione di false notizie: non credeteci e non diffondetele

Anche la Gazzetta di Parma è finita coinvolta dalla criminale diffusione di false notizie, o fake news, che da ieri sta imperversando in rete. Falsi secondo i quali ci sarebbero dei contagiati parmigiani. Si tratta appunto di notizie completamente false diffuse da una mente criminale che mira a creare il panico. Le forze di polizia stanno già indagando alla ricerca degli autori di queste fake news che una volta individuati verranno perseguiti a norma di legge. Ricordiamo inoltre che anche chi rilancia o diffonde in ogni modo questi falsi diventa complice e perseguibile. 

Leggi anche l'articolo linkato qui sotto: