Sei in Parma

coronavirus

Coronavirus, Comune e Inps: ecco i servizi garantiti

26 febbraio 2020, 11:07

Coronavirus, Comune e Inps: ecco i servizi garantiti

 Il Comune di Parma in merito all'ordinanza sulle: “Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid- 2019” ricorda che è attivo il numero verde regionale 800 033 033 e, da ieri , anche i due nuovi numeri messi a disposizione dell’Azienda Unità Sanitaria Locale di Parma:

- 0521 396436 per avere informazioni in generale sul virus, i sintomi e le precauzioni per contrastare la diffusione;

- 339 6862220 per segnalare al Dipartimento di sanità pubblica se negli ultimi 14 giorni si è transitato e sostato nelle "zone rosse"

Le attività legate ai Servizi del Comune di Parma rimangono invariate. Si ricorda ai cittadini la possibilità di utilizzare i Servizi online messi a disposizione dall’Ente.

L’utilizzo dei Servizi online permetterà ai cittadini di soddisfare le proprie richieste senza muoversi da casa con il vantaggio di evitare le file e creare assembramenti agli sportelli.

Per accedere ai servizi online è necessario avere le credenziali SPID e collegarsi al portale www.comune.parma.it e da qui accedere al servizio al quale si è interessati:

Servizi Demografici ( anagrafe, stato civile ed elettorale)

Servizi Educativi

Servizi Sociali

Sport

Attività Economiche

Edilizia

Polizia Municipale

Pagamenti

SUAP  (attività economica ed edilizia)

Pagamenti Vari (per violazione del Codice della Strada, per rilievi infortunistica stradale della polizia municipale, per auto rimosse con carro attrezzi dalla polizia municipale). Rimangono sospese le attività, come da ordinanza, di musei, mostre ed eventi fino al 1 marzo. Rimangono aperte le Biblioteche.

INPS

L'Inps in considerazione dell’evolversi della situazione epidemiologica da COVID-19, ha riorganizzato il servizio di informazione al pubblico attivando numeri di telefono provinciali per evitare di doversi recare presso i nostri uffici .
Infatti, al fine di ridurre il rischio di contagio, sarà garantito il solo servizio di “sportello veloce” con possibilità di contingentamento del numero degli accessi in sede, e sospensione del servizio degli sportelli di linea e della consulenza su appuntamento.
Gli sportelli saranno aperti solo per fornire PIN, ricevere documenti e stampa di modelli.
Rimangono attivi gli altri canali di comunicazione telematica e numero verde.