Sei in Parma

CORONAVIRUS

Il Cus Parma (e gli impianti) riprende le attività

Impianti e segreteria riaprono al pubblico da lunedì 2 marzo 2020. Contestualmente riprendono le attività delle sezioni e gli allenamenti

29 febbraio 2020, 14:43

Il Cus Parma (e gli impianti) riprende le attività

Cus Parma, in coerenza con i chiarimenti della Regione Emilia Romagna diramati nei giorni scorsi e sentiti i principali referenti istituzionali in merito ad alcuni essenziali aspetti organizzativi, comunica la riapertura degli impianti e la ripresa delle attività a partire dalla giornata di lunedì 2 marzo 2020. Nel contesto riaprirà anche la segreteria, nei consueti orari (dalle 10,30 alle 18,30). In conformità alle direttive regionali, in caso di eccessiva affluenza, Cus Parma si riserva di limitare gli ingressi alla segreteria a due, massimo tre persone per volta. Sempre nell’interesse della salute pubblica, gli allenamenti verranno effettuati a porte chiuse, anche per i più piccoli non è ammesso pubblico. Nel frattempo si è proceduto ad attivare tutte le possibili iniziative finalizzate alla tutela della salute e dell’ambiente e degli utenti. Al fine di limitare al minimo i possibili rischi di diffusione del virus, Cus Parma rimarrà in costante contatto con le autorità preposte attenendosi alle direttive comunicate di volta in volta da Regione Emilia Romagna, dal Comune di Parma e dall’Ausl, ponendo la massima attenzione all’evolversi della situazione. Si raccomanda comunque all’utenza di riservare particolare attenzione al proprio stato di salute, limitando le occasioni di contatto in presenza di sintomi influenzali o parainfluenzali.

Si ricordano inoltre le principali indicazioni diramate dalle autorità sanitarie e politiche

– Lavarsi spesso le mani.

– Evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute.

– Non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani.

– Coprirsi bocca e naso se starnutisci o tossisci.

– Non prendere farmaci antivirali né antibiotici a meno che non siano prescritti dal medico.

– Pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol.

– Usare la mascherina solo se sospetti di essere malato o in assistenza di persone malate.

E’ attivo un numero verde regionale per le informazioni (800 033 033). Si ricordano anche i numeri (da lunedì a venerdì, orari 8.30-13/14-18, e il sabato 8.30-13) attivati dall’Ausl di Parma: 0521 396436, per avere informazioni in generale sul virus, e 339 6862220 per segnalare al Dipartimento di sanità pubblica se negli ultimi 14 giorni si è transitato e sostato nelle zone dell’epidemia come sono definite dal Ministero della Salute per l'Italia e dall’OMS per l'estero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA