Sei in Parma

LUTTO

Si è spenta Paola Roncoroni, punto di riferimento per famiglia e allievi

15 marzo 2020, 11:50

Si è spenta  Paola Roncoroni, punto di riferimento per famiglia e allievi

Era un professoressa dal cuore d’oro Paola Roncoroni, parmigiana, nata il 27 dicembre del 1945. Laureata in Lettere all’Università di Bologna, aveva insegnato alle scuole medie, dedicando grande passione ed energia nell’educare i suoi scolari.  «Paola era un’amica straordinaria – spiega l’amica Bianca Venturini –. Pensava prima agli altri che a se stessa, i suoi gesti di generosità la faranno ricordare per sempre. Colma di ottimismo, anche nell’ultimo periodo della sua vita, era capace di riunire gli amici grazie all’empatia che la contraddistingueva». 
Le amiche ricordano quanto Paola amasse il mare, la montagna e la lettura. D’estate si recava a Lerici, paesino della Liguria che adorava. Donna colta, intelligente, era sposata con Carlo Castaldini ed era sorella di Rosalia e dell’adorato fratello Luigi, già direttore della struttura complessa clinica Chirurgica generale del nostro Ospedale.  Paola aveva un forte legame con la famiglia e adorava il marito. «Il loro era stato un matrimonio meraviglioso, da favola -, ricordano le amiche -. Per lei amare era naturale, per questo oggi siamo sgomente per la sua perdita. Il vuoto che ha lasciato è incolmabile». 
Elisa Migone, sua vecchia amica, ricorda che, a Capodanno, la casa di Carlo e Paola era sempre aperta ai numerosi amici che adoravano la loro compagnia.  «Ritrovarsi da loro era diventata una tradizione – aggiunge -. Lei era disponibile con tutti e mi piace sottolineare che ha affrontato le difficoltà della vita con ottimismo e un’immensa voglia di vivere che non l’hanno mai abbandonata». 
Paola Povesi, altra amica di una vita, ricorda di aver frequentato con lei tutte le scuole. «Siamo state insieme dall’asilo delle suore orsoline, che Paola adorava, fino alla laurea. La nostra è stata un’affettuosa e forte amicizia che non dimenticherò mai».