Sei in Parma

CORONAVIRUS

Non solo ristoranti, bar e alimentari: cresce la lista di chi offre la consegna a domicilio

19 marzo 2020, 10:06

Non solo ristoranti, bar e alimentari: cresce la lista di chi offre la consegna a domicilio

Aumentano le adesioni all’iniziativa proposta dall’Assessorato alle Attività Produttive e Commercio del Comune di Parma di creare un elenco delle attività commerciali che effettuano consegna delle proprie merci al domicilio dei clienti.
L’iniziativa, partita la settimana scorsa con la pubblicazione nel portale del Comune www.comune.parma.it della lista di alcuni esercizi del mondo della ristorazione disponibili ad effettuare un servizio di delivery gratuito, è stata molto apprezzato sia dai cittadini che dagli esercenti parmigiani.
In pochi giorni l’elenco è più che quadruplicato e stanno aderendo all’iniziativa non solo le attività che si occupano della vendita di prodotti alimentari ma anche atri esercizi commerciali come librerie, profumerie, negozi di oggettistica e di rivendita cibo e accessori per animali e affini.
Ad oggi le attività che offrono servizio di consegna a casa sono suddivise (e pubblicate sul portale del Comune di Parma) in tre categorie:

Ristoranti, Pizzerie, Bar, Gelaterie, Pasticcerie

Gastronomie, Forni, Negozi alimentari (frutta e verdura, macellerie)

Vendita di prodotti non alimentari

“L’iniziativa permette di creare un circolo virtuoso in grado di aiutare sia i cittadini che per far fronte all’emergenza COVID-19 si trovano a dover limitare i propri spostamenti, sia le attività commerciali che trovano un’alternativa allo chiusura delle propria attività al pubblico in ottemperanza al DPCM dello scorso 11 marzo” – sottolinea l’Assessore Cristiano Casa.
Ricordiamo che gli esercenti che vogliono segnalare la propria disponibilità a fornire servizio di delivery potranno farlo inviando un mail a sviluppoeconomico@comune.parma.it ed indicando il nome dell’attività, il recapito telefonico e la categoria merceologica.