Sei in Parma

SOLIDARIETA'

Da "I Folletti" un tablet (e aiuti) per i pazienti covid per comunicare con i familiari

26 marzo 2020, 19:23

Da

L'emergenza sanitaria legata alla diffusione del Coronavirus continua a destare preoccupazione. Si stima che più di 40.000 persone in Italia siano contagiate e attualmente in isolamento ospedaliero. Sono in tanti a non avere un tablet o uno smartphone, specialmente anziani e persone in difficoltà economica cui manca la possibilità di vedere o sentire la propria famiglia. 

Di fronte a questo dramma non mancano gesti di solidarietà da parte del personale sanitario. Medici e infermieri si sforzano in tutti i modi di sostenere anche emotivamente i pazienti, arrivando a mettere a disposizione persino i propri device. La situazione risulta essere particolarmente critica negli ospedali di provincia che, oltre ad essere spesso i più colpiti, sono esclusi dai circuiti delle grandi donazioni.

L’associazione "I Folletti ODV" di Lesignano de’ Bagni (Parma) ha voluto dare un contributo tangibile raccogliendo alcuni tablet donati da privati e consegnandoli al reparto COVID-19 dell’ospedale di Parma. Un account Facebook del reparto, creato ad hoc, ha permesso infine di effettuare più telefonate contemporaneamente, senza compromettere la già frenetica attività degli operatori sanitari. 

“Noi Folletti ci occupiamo dal 2013 di bambini malati oncologici, a volte abbiamo fatto anche attività con anziani; quando in TV ho sentito della condizione straziante dei malati di COVID-19 che non potevano sentirsi con le loro famiglie e che alcuni morivano così, soli, non ce l'ho fatta. Ci siamo detti: bisogna fare qualcosa! Da qui siamo partiti.”
Enza Salvati, presidente dell’Associazione “I Folletti” ODV

Dopo questa prima esperienza positiva, si può fare di più, insieme!

"I Folletti" ODV e MF Labs hanno creato un gruppo di lavoro che vuole replicare a livello nazionale l’attività di raccolta e donazione dei dispositivi. Il focus iniziale sarà sulle regioni di Emilia-Romagna, Lombardia e Piemonte.

#OPERAZIONETABLET punta a raccogliere donazioni di tablet da parte di privati e aziende. Ognuno potrà donare il proprio tablet, usato e in buone condizioni, inviandolo a proprie spese al centro di raccolta indicato. Il donatore dovrà solamente effettuare il reset del dispositivo, seguendo delle semplici istruzioni. 
Il progetto mira a una capillare distribuzione dei device, in linea con l'evolversi dell'emergenza in tutto il Paese, grazie al contributo di quante più persone possibile. "I Folletti" ODV sta lavorando a stretto contatto con le aziende sanitarie e le associazioni interessate per diffondere l'iniziativa.
È inoltre già previsto un piano di utilizzo dei device a conclusione dell'epidemia: saranno restituiti all’associazione che provvederà a donarli a reparti di pediatria.

Come donare? Collegati a www.ifollettionlus.it/operazione-tablet/

Per maggiori informazioni contattare la direzione: Andrea Ferrari (348 492 6754)
operazionetablet@ifollettionlus.it – un progetto di “I folletti” ODV e MF Labs