Sei in Parma

emergenza

11 milioni, la Procter & Gamble (e i suoi dipendenti) scende in campo contro il Coronavirus. Gattatico in prima fila...

30 marzo 2020, 15:00

11 milioni, la Procter & Gamble (e i suoi dipendenti) scende in campo contro il Coronavirus. Gattatico in prima fila...

Anche Procter & Gamble scende in campo per affrontare l’emergenza Coronavirus con una donazione iniziale di 1 milione di euro alla Federazione Internazionale della Croce Rossa (IFRC) per supportare i servizi sanitari e di assistenza, a cui si aggiungono 10 milioni di euro in prodotti dei marchi P&G per la salute e l’igiene per tutte le persone che lavorano in prima linea in questa emergenza e alle famiglie più bisognose.

Una prima azione, a livello europeo, che va a sommarsi alle numerose iniziative che P&G, con i propri marchi, ha già avviato in Italia in favore della Protezione Civile, della Croce Rossa Italiana e della Comunità di Sant’Egidio.

In particolare, nello stabilimento P&G di Gattatico (RE) i dipendenti hanno donato volontariamente ore di lavoro per produrre più di 45.000 confezioni di Mastro Lindo con candeggina da destinare agli ospedali italiani per l’igienizzazione delle superfici dure. Le confezioni prodotte a Gattatico saranno distribuite in 70 ospedali italiani, a cominciare da quelli di Parma e Reggio Emilia, grazie all’aiuto della Croce Rossa Italiana. Su ogni scatola la scritta «Andrà tutto bene» per infondere coraggio ed esprimere vicinanza e gratitudine a quanti in questo momento sono in prima linea per combattere il virus. Una prima consegna a cui, successivamente, se ne potranno aggiungere altre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA