Sei in Parma

CORONAVIRUS

Da Cantine Ceci Spa un gesto di solidarietà per l'Ospedale Maggiore di Parma

L’azienda parmense ha devoluto un’importante somma di denaro per l’emergenza Covid19, spinta dall’amore per la propria bellissima regione e per tutto il Paese nel momento difficile che sta attraversando

09 aprile 2020, 18:09

Da Cantine Ceci Spa un gesto di solidarietà per l'Ospedale Maggiore di Parma

L’azienda vinicola di Torrile, Cantine Ceci Spa, ha donato un’importante somma di denaro all’Ospedale Maggiore di Parma, a sostegno dell’immane lavoro che lo vede protagonista nella lotta alla pandemia da Coronavirus.

Un gesto di solidarietà spinto dall’attaccamento al proprio territorio e dall’amore per tutto il Paese che sta attraversando un momento difficilissimo a causa dell’emergenza Covid19 e che vede impegnati migliaia di operatori sanitari e di Protezione Civile con turni estenuanti, in strutture sempre più messe alla prova dai ritmi quotidiani incessanti.

“Come realtà fortemente radicata sul territorio – affermano i titolari di Cantine Ceci spa – ci siamo sentiti in dovere di contribuire al sostegno della squadra di operatori che sta lavorando h24 da settimane per salvare vite umane. L’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma è uno dei fiori all’occhiello della sanità nazionale e lo sta dimostrando anche in questa situazione, che ha colpito duramente la nostra bellissima regione in particolare”.

“Questo gesto – aggiungono da Cantine Ceci - è un grande grazie a tutti coloro che sono protagonisti indefessi in questi giorni, dai sanitari agli operatori di Protezione Civile. L’Italia tutta è messa a dura prova, ma noi Italiani siamo forti e sapremo rialzarci e reinventarci come abbiamo sempre fatto”.