Sei in Parma

CORONAVIRUS

Il video-appello del medico in prima linea a Vaio: 'Weekend cruciale. Facciamoci il dono della Pasqua a casa'

10 aprile 2020, 10:20

(C.C.) La voce è distintamente stanca, preoccupata e accorata. "Uscivo da un turno difficilissimo e doloroso", ammette Paolo Pattoneri, cardiologo. Lui che era tornato da poco in servizio alla casa della salute di San Secondo, dall'inizio dell'emergenza ha dato disponibilità ad arrivare alla prima linea: reparto Covid-19 a Vaio, che insieme a Parma si occupa delle situazioni più critiche.

E' alla fine di quel turno, alcuni giorni fa, che ha deciso di lanciare l'appello che trovate nel video. Inizialmente era solo per gli amici, ma poi diversi di loro lo hanno convinto dell'importanza di quella parole e di quella testimonianza, a maggior ragione oggi. E ha deciso così di rompere la riservatezza e acconsentire alla sua pubblicazione. Per dire, principalmente, che se questo sarà un weekend di "ordinaria" Pasqua, se ci saranno ritrovi tra amici, scampagnate, gite fuori porta, pranzi e brindisi allargati, si rischia una nuova ondata di sofferenza. Proprio mentre iniziava una lenta discesa.