Sei in Parma

VOLONTARIATO

Continua la 'Spesa sospesa': da lunedì in 4 punti vendita Conad

24 aprile 2020, 15:19

Continua la 'Spesa sospesa': da lunedì in 4 punti vendita Conad

Prosegue il progetto: “Spesa sospesa”, volto a raccogliere generi alimentari per persone in difficoltà: da lunedì 27 aprile i volontari saranno presenti in 4 punti vendita Conad. L’iniziativa vede il coinvolgimento dell’Assessorato alla Partecipazione e Diritti dei Cittadini, del Comune di Parma, guidato da Nicoletta Paci.

Saranno alcuni componenti dei Consigli dei Cittadini Volontari, della Consulta dei Popoli e di associazioni del territorio (Tuttimondi, Associazioni Nazionale Paracadutisti d’Italia - Sezione di Parma) a raccontare l’iniziativa “Spesa sospesa”, e a raccogliere i prodotti “sospesi” a disporli in appositi scaffali.

I volontari saranno presenti nei 4 punti vendita Conad Visconti (Largo Visconti 1/), Conad City (via G. Rossa 12/A), Conad Superstore Campus (via B. Schreiber 15/E), Sapori&Dintorni Piazza Ghiaia (Piazza Ghiaia 3/G). Saranno, quindi, i volontari di Emporio Solidale e di Caritas Parma a ritirare i prodotti dai punti vendita, a stoccarli nei depositi predisposti e a confezionare i pacchi “spesa sospesa”, per poi consegnarli direttamente a domicilio.

I volontari sono stati assicurati e dotati di tutti i dispositivi di sicurezza grazie alla Convenzione con CVS Emilia. Il primo incontro si è svolto nella sede di Forum Solidarietà (via Bandini): i volontari sono anche formati con “pillole” dedicate.

“Voglio ringraziare tutte le persone che si sono rese disponibili - commenta Nicoletta Paci, Assessora alla Partecipazione e Diritti dei Cittadini - Si tratta di un gesto di solidarietà molto importante che vede coinvolti i Consigli dei Cittadini Volontari e la consulta dei Popoli, organismi di partecipazione voluti dal Comune di Parma, inseriti nel contesto cittadino e attenti ai bisogni della comunità. Allo stesso tempo desidero ringraziare le associazioni che collaborano all’iniziativa, subito pronte a rispondere”.

L’iniziativa è co-organizzata dall’Assessorato Associazionismo, Pari Opportunità e Partecipazione del Comune di Parma e Conad Parma, in collaborazione con i Consigli dei Cittadini Volontari, la Consulta dei Popoli, CSV Emilia, Emporio Solidale e Caritas e altre Associazioni del territorio.