Sei in Parma

polizia

Brandiva catena contro i passanti: arrestato. Due pusher denunciati

16 maggio 2020, 14:45

Brandiva catena contro i passanti: arrestato. Due pusher denunciati

Aveva in mano una catena lunga 8 metri e la brandiva - in vedente stato di alterazione psicofisica - contro i passanti. E quando ieri i poliziotti della Squadra volanti sono intervenuti non è stato semplice immobilizzarlo e - tra minacce e tentativi di resistenza - renderlo inoffensivo. L'uomo, un giovane di nazionalità ivoriano regolare sul territorio italiano, è stato trovato in possesso di un involucro di cellophane trasparente contenente marijuana. E' stato arrestato e sottoposto a giudizio per direttissima che ha stabilito il divieto di dimora nella provincia di Parma e condannato con patteggiamento ad un anno di reclusione.

Sempre ieri gli agenti, nel corso dei servizi di controllo anti-spaccio hanno denunciato due persone. La prima, un 21enne di origine nigeriana, già noto, che è stato visto nella zona del centro commerciale di via Emilia Est e alla vista dei poliziotti ha provato a fuggire in sella alla sua bicicletta. Quando è stato fermato è stato trovato il possesso di 16 grammi di marijuana custodita all’interno di un involucro di cellophane trasparente. Gli è stata sequestrata anche la somma di 145 euro, suddivisa in banconote di piccolo e grande taglio derivata dell’attività di spaccio. Visti i precedenti, oltre alla denuncia è stato emesso un Foglio di Via Obbligatorio dalla provincia di Parma.

Un equipaggio della Squadra Volante ha poi denunciato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio e porto di oggetti atti ad offendere un 22enne originario del Gambia controllato nei pressi della stazione ferroviaria . Nello zaino aveva  un coltello a serramanico e due involucri contenenti sostanza solida marrone, poi accertata essere hashish. In quanto irregolare, il giovane ha ricevuto un provvedimento di espulsione con Ordine del Questore di allontanamento dal territorio nazionale.