Sei in Parma

san leonardo

Vigili in bici, sequestrati ovuli di crack ed eroina. Casa: “Interveniamo su pusher e clienti”

02 luglio 2020, 11:02

Vigili in bici, sequestrati ovuli di crack ed eroina. Casa: “Interveniamo su pusher e clienti”

Un pomeriggio di controlli per la pattuglia ciclistica della Polizia Locale, questa volta nel quartiere San Leonardo. Il pattugliamento delle strade e delle piste ciclabili del quartiere ha portato ad individuare, in tre circostanze distinte, situazioni di potenziale spaccio in via Trento alle intersezioni con Viale Fratti, via Brennero e via Pasubio. La dinamica è stata simile nelle tre situazioni con gli spacciatori che si sono dileguati alla vista degli agenti e i consumatori che sono stati fermati, identificati ed invitati a consegnare la merce appena acquistata. Stavolta, oltre alla solita modica quantità di marijuana, sono stati sequestrati 4 ovuli contenenti Crack per un totale di 2,77 grammi di sostanza e, in un altro sequestro, 1 ovulo contenente 1 grammo circa di eroina. I tre consumatori, italiani residenti a Parma, sono stati segnalati alla Prefettura e per uno di loro, minorenne, si è reso necessario il riaffidamento all'esercente la patria potestà.


“Con l’intervento di oggi spero si comprenda ancora meglio il motivo per cui interveniamo sia sugli spacciatori che sui consumatori - commenta l'assessore Cristiano Casa - : per le strade si vende anche crack o altre schifezze. Ringrazio l’intervento della Polizia Locale, sempre attenta e presente, e confermo ai cittadini che, insieme alle forze dell’ordine, continueremo su questa linea sperando di vedere, una volta per tutte, la presenza costante e più insistente dello Stato, perché in questa battaglia di civiltà abbiamo bisogno di far rispettare leggi più forti e risolutive”.