Sei in Parma

consiglio comunale

Quartiere residenziale di Vicofertile, 25 appartamenti e una villetta pronti in autunno

31 luglio 2020, 16:38

Quartiere residenziale di Vicofertile, 25 appartamenti e una villetta pronti in autunno

Via libera agli sgravi sulla Tari per le utenze non domestiche, duramente colpite dalla crisi economica legate al lockdown. Nell'illustrare la delibera al consiglio comunale, l'assessore al Bilancio, Marco Ferretti, ha ricordato che con l'approvazione della delibera vengono stabilite due nuove scadenze per il pagamento: il 30 settembre e il 30 novembre.

Saranno pronti a inizio autunno, con ogni probabilità a settembre, 25 appartamenti  e una villetta del quartiere residenziale ancora non finito a Vicofertile, nonostante siano passati anni dall'inizio dei lavori. Lo ha annunciato l'assessore all'Urbanistica, Michele Alinovi, rispondendo ad un'interrogazione del consigliere Sandro Maria Campanini (Pd).

Oltre a Infomobility, anche il Teatro Regio, Parma gestione entrate e Parma infanzia hanno fatto ricorso alla cassa integrazione per i loro dipendenti, a causa del lockdown imposto dalla pandemia. Lo ha spiegato il consigliere al Bilancio, Marco Ferretti.

Un patto fra Comune e Provincia per gestire gli ulteriori 2 milioni di euro che il ministero per i Beni culturali, grazie all'azione dei parlamentari locali della Lega, ha deciso di destinare al territorio per gli eventi legati a Parma 2020 e 2021. L'annuncio è arrivato dall'assessore alla Cultura, Michele Guerra.

E’ stata la proposta del Consigliere Bruno Agnetti di Parma Protagonista a chiudere l’ultimo Consiglio Comunale di luglio. Agnetti ha presentato un innovativo progetto per la nuova Casa della Salute che dovrebbe vedere la luce in quartiere San Leonardo “Un presidio sanitario territoriale, che ripercorra l’esperienza della realizzazione dell’Ospedale dei Bambini Pietro Barilla e che inserisca nella struttura base, prettamente sanitaria, ampi spazi che possano includere un gran numero di attività del sociale, sia per anziani, per disabili, che per normodotati che per giovani. Insieme un grande centro vitale del quartiere che accolga sia eventi che punti di aiuto della comunità, sia attività sportive che di educazione sanitaria: un punto di riferimento che sia in grado di coniugare la cura del corpo alla cura dello spirito.”  La nuova struttura potrà, così, influire profondamente nel vissuto del quartiere di riferimento e per la sua costruzione è stata individuato il parco di via Verona, dove già insiste una piccola struttura socio-sanitaria appartenente, in parti eguali, all’Ausl e all’Amministrazione Comunale. Il Sindaco Pizzarotti ha confermato l'impegno verso la realizzazione della nuova Casa della Salute "Un progetto che è stato inserito nel dossier presentato al Presidente Bonaccini in mattinata, in merito alle opere che contiamo di portare avanti in ambito socio-sanitario sostenute anche con i fondi della Regione". Il Sindaco ha anche specificato che per il progetto sono state indicate risorse per poco meno di un milione di euro e le consigliere Ronchini, Buetto e Mhaidra della V Commissione Sanità hanno assicurato la convocazione, già per inizio settembre, di una Commissione monotematica dedicata al progetto.   

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA