Sei in Parma

arte

La magia dell'incontro ravvicinato coi Mesi: via alla Mostra dell'Antelami - Foto

12 settembre 2020, 13:55

Chiudi
PrevNext
1 di 27

La magia dell'incontro ravvicinato coi Mesi e le Stagioni: questa mattina l'inaugurazione della particolarissima Mostra dedicata all'Antelami, grazie alla discesa a terra - ad altezza occhi - delle sue straordinarie statue dal loggiato interno del Battistero. Sarà aperta fino all'estate 2021.

Lo storico evento - organizzato dalla Diocesi in collaborazione con la Fabbriceria del Duomo, l’Ufficio diocesano beni culturali ecclesiastici (guidato da don Alfredo Bianchi) e la Soprintendenza archeologia e belli arti di Parma e Piacenza, grazie al contributo di Fondazione Cariparma, Fondazione Monte Parma e Comune di Parma - fa parte del calendario ufficiale di Parma capitale italiana della cultura e proseguirà per tutto il 2021, coronavirus permettendo. La mostra, curata dall’architetta Barbara Zilocchi e allestita da Massimiliano Di Liberto con Teknostage in collaborazione con don Lorenzo Montenz, canonico e coordinatore della Commissione diocesana Parma 2020, consentirà a tutti i visitatori di godere da una visuale unica questo straordinario ciclo scultoreo, interrotto molto probabilmente a causa della sopraggiunta morte dello stesso Antelami.

 

 

Foto di Annarita Melegari