Sei in Parma

carabinieri

Chiuso per 5 giorni un negozio etnico: non osservava le misure anti covid

Trovato un grammo di hashish nascosto nel bagno di una scuola

08 ottobre 2020, 10:49

Chiuso per 5 giorni un negozio etnico: non osservava le misure anti covid

I Carabinieri del Nucleo Antisofisticazione e Sanità di Parma, unitamente ai militari del Comando Provinciale, nell’ambito della campagna di controllo straordinario degli esercizi di ristorazione a seguito dell’emergenza sanitaria “Covid-19”, hanno effettuato un’ispezione presso un esercizio commerciale etnico. Sono state riscontrate diverse inosservanze delle disposizioni in materia di contenimento del contagio del virus. In particolare si è constatata la mancanza di un piano per la gestione del rischio di contagio, del gel sanificante e della cartellonistica informativa per i clienti sui comportamenti da osservare all’interno del locale. Al legale rappresentante, un 39enne indiano, è stata elevata la sanzione di 400 euro, ed è stata disposta la chiusura dell’attività per 5 giorni.

 I Carabinieri della Compagnia di Parma e del Nucleo Cinofili Carabinieri di Bologna nel corso di un servizio  che ha interessato anche le scuole hanno segnalato alla Prefettura per uso personale di sostanze stupefacenti 9 cittadini. In  un plesso scolastico, controllato con l’unità cinofila, è statotrovato, nei bagni, e sequestrato un grammo di  hashish. Sequestrati complessivamente, nell’arco del servizio, 10 grammi di sostanza stupefacente. 

 

Nello stesso servizio, in Via Ugo BASSI, veniva denunciato per spaccio di sostanza stupefacente un 27enne nigeriano sorpreso a cedere un grammo di cocaina.  Un 18enne, in Via Mazzini, veniva denunciato per furto in quanto ha tentato di sottrarre dal negozio “OVS” un capo d’abbigliamento. La refurtiva è stata recuperata e restituita.