Sei in Parma

Fridays for future

I ragazzi di Greta di nuovo in piazza per il clima. Anche a Parma - Foto

09 ottobre 2020, 11:08

Chiudi
PrevNext
1 di 14

I ragazzi dei Fridays For Future (FFF), i giovani ispirati da Greta Thunberg, sono scesi di nuovo in piazza per uno sciopero nazionale per il clima in tutte le città italiane. «Scioperiamo da una giornata di scuola o di lavoro - è il grido di allarme che lanciano - per inchiodare le persone al potere alle loro responsabilità e al loro tradimento. Nessun governo, nemmeno quello italiano, ha ascoltato sul serio gli allarmi che la comunità scientifica ripete da anni». Questo decennio è «cruciale: le scelte che facciamo, le politiche che adottiamo sono determinanti per il futuro della nostra e delle prossime generazioni», dicono parlando dell’urgenza di azioni concrete per combattere i cambiamenti climatici ed arrestare le emissioni di CO2. 
In oltre 100 città  tra scioperi e presidi studenteschi i Fridays si sono impegnati a rispettare le disposizioni di sicurezza per la protezione contro il coronavirus.  Come è accaduto a Parma, dove diverse decine di studenti e qualche adulto si sono ritrovati a Barriera Bixio. Al suono di una sirena si sono distesi a terra, come a simboleggiare la morte del pianeta, e hanno impedito il passaggio dei bus.